Festa di Sant’Antonio ad Acquaviva Picena

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ACQUAVIVA PICENA – Ad Acquaviva Picena domenica 20 gennaio con una solenne processione è stato onorato sant’Antonio abate. Nella Messa delle ore 10:00 presso il convento di san Lorenzo padre Giuliano Del Medico nell’omelia ha detto: “ Nell’episodio del Vangelo dove si parla delle nozze di Cana, vediamo come l’intervento di Maria ha salvato una festa di matrimonio, a Gesù ha detto di compiere un miracolo per non rovinare la festa, ha chiesto di trasformare l’acqua in vino. La Beata Vergine è corredentrice insieme al Figlio Gesù Cristo della salvezza dell’umanità. Tutte le preghiere che salgono a lei trovano un cuore di mamma sempre pronto ad aiutare. Tanti sono i segni che il Signore ci invia per capire quale sia la nostra strada, sant’Antonio aveva capito cosa Dio voleva da lui, egli donò tutti i suoi beni ai poveri e si mise a lavorare per guadagnarsi il pane quotidiano per lui e sua sorella, nonostante tutto donava parte del suo pranzo ai poveri. Sant’Antonio era molto ricco, ma comprese che le ricchezze materiali non valgono nulla, la vera ricchezza è solo quella che viene da Dio”. Dopo la Messa delle 11.00 si è snodata la  processione, durate la quale sono stati benedetti gli animali e i campi. La festa si è conclusa con i canti popolari di sant’Antonio abate.

Patrizia Neroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *