VIDEO A Fabrizio Rosati e all’associazione Presepe Vivente il nuovo premio del “Grottammarese dell’anno”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Si chiama “Llu paese mije” il premio speciale istituito per l’edizione 2018 del Grottammarese dell’Anno. Primi vincitori sono Fabrizio Rosati e l’associazione Presepe Vivente, capaci di ottenere risultati da record in questa edizione 2018-2019. Il Sindaco di Grottammare Enrico Piergallini, ha spiegato ai nostri microfoni il significato e le caratteristiche di questo premio.

“All’interno del premio Grottammarese dell’Anno 2018, abbiamo deciso di aggiungere un premio inedito, nuovo, che abbiamo intitolato “Llu paese mije”, prendendo spunto dal primo verso di una celebre poesia di Pio Ottaviani, una delle più citate e più belle sul senso di essere grottammaresi. Volevamo assegnare questo premio ai singoli, alle associazioni o a entrambi che si sono distinti per l’attaccamento alla città, per aver dimostrato una duratura e appassionante voglia di essere grottammaresi e di amare il proprio territorio attraverso la loro azione, attraverso il loro impegno. E quest’anno, primo anno, questo premio che speriamo avrà durata, non poteva non essere assegnato a Fabrizio Rosati, presidente dell’associazione Presepe Vivente di Grottammare e alla squadra dei suoi stretti collaboratori, membri dell’associazione, che anche quest’anno nel 2018/2019, hanno portato a termine l’organizzazione di una delle edizioni più partecipate del presepe nonostante le difficoltà personali di parte del gruppo, quindi a loro la prima edizione del premio “Llu paese mije”. 

Per l'edizione 2018 del Grottammarese dell'Anno vi è anche un nuovo premio. Ce lo spiega il Sindaco di Grottammare Enrico Piergallini.Presepe Vivente Grottammare Clarita Baldoni Susanna Faviani Ancora On Line

Pubblicato da Nicolas Abbrescia su Venerdì 4 gennaio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *