Il gruppo Scout “Grottammare 1” festeggia 40 anni di attività

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Stefano Curzi

GROTTAMMARE – Il gruppo Scout “Grottammare 1” festeggia quest’anno 40 anni di attività.

I festeggiamenti sono iniziati l’8 dicembre con la celebrazione della Santa Messa vissuta da tutti gli associati e dalle loro famiglie. È stata un’intensa, commovente e partecipata celebrazione in cui non ci si è soffermati guardandosi alle spalle ma piuttosto guardando verso il basso, per renderci conto che siamo seduti sulle spalle di giganti, di scout grandi e piccoli che hanno animato, vissuto e alimentato con la loro testimonianza questo Gruppo, giganti che consentono a noi e a chi verrà dopo di noi, come diceva Baden Powell, di guardare ancor più lontano.

Una vera festa non può essere tale se non vede il coinvolgimento di tutti i suoi protagonisti: tutti coloro che per anni, mesi o giorni hanno camminato con noi lungo la strada dello scautismo.

Eccoci quindi a lanciare un invito per una TOMBORISKIANTA. È un nome evocativo che ricorda il vecchio evento natalizio di giochi e tombola che veniva proposto a quei tempi (tomborischio), quando ancora il cinema Sibilla proiettava film per ragazzi.

Sarà ancora una volta una festa gioiosa di giochi, ricordi e tombole, in cui però avremo modo di rivivere i momenti più forti della nostra storia, attraverso la ricostruzione dei personaggi storici, dei racconti, delle narrazioni, delle testimonianze, dei filmati e delle fotografie.

Un pomeriggio che non vuole essere un “amarcord”, ma l’occasione per ricordare a ognuno di noi che la Promessa Scout vale per sempre, una Promessa che ci unisce come sorelle e fratelli.

Non vogliamo che torniate ad essere scout per un giorno, perché ognuno lo è e lo sarà per sempre. Desideriamo che il festeggiato sia felice e contento, perché il festeggiato è ognuno di noi che ha indossato quel fazzolettone con quei colori di cui qualcuno ancora, forse, ricorda l’origine.

Tutto il gruppo di oggi sarà impegnato nella preparazione e animazione, dai castorini al clan/fuoco. Ci vedremo sabato 29 dicembre alle ore 16.00 presso la sala Kursaal di Grottammare.

“Lo scoutismo è un gioco pieno di allegria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *