I 25 anni dell’Anffas Onlus di Grottammare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Anffas Onlus di Grottammare ha raggiunto un traguardo straordinario.
La festa del 25 esimo  svoltasi l’8 dicembre al ristorante Calabresi di San Benedetto del Tronto ha visto la presenza di autorità, tantissime famiglie e volontari che da sempre hanno sostenuto l’Anffas in questo suo percorso di 25 anni.  Ragazzi, collaboratori, volontari e amici hanno brindato ai tanti traguardi raggiunti, presenti anche autorità locali. In rappresentanza della Regione Marche il consigliere Fabio Urbinati, in rappresentanza  del comune di San Benedetto del Tronto l’Assessore ai Servizi Sociali Emanuela Carboni, per il comune di Grottammare l’Assessore Monica Pomili insieme alla Consigliera Samuela Castelletti e per il comune Ripatransone l’Assessore Luca Iaconi, a testimonianza di quanto il territorio sia riconoscente nei confronti di questa Associazione per tutto il lavoro svolto, sempre in piena sintonia con le esigenze degli Enti locali per il benessere delle persone con disabilità.

Il pranzo che Anffas ha voluto offrire a tutte le persone con disabilità presenti, ai volontari e ai collaboratori è stato allietato da musiche e danze di menestrelli e ballerine di altri tempi venuti da Ascoli Piceno. Si sono alternati alcuni momenti veramente emozionanti, a volte toccanti e commoventi. Sono stati proiettati dei video che hanno illustrato i percorsi di questi 25 anni attraverso foto e documenti a testimonianza dell’immenso lavoro portato avanti nonostante difficoltà economiche e burocratiche. Abbiamo avuto l’onore di avere con noi, alla grande festa, Don Franco Fondatore di Capodarco. Don Franco ha iniziato la giornata celebrando la Santa Messa presso la sede Anffas di via Sacconi Grottammare, ringraziando il Signore per l’immenso coraggio dimostrato dalla Presidente Maria Lauri. Ha implorato i più giovani di proseguire questo cammino con la stesso entusiasmo e con la stessa determinazione finora avuta; una tenacia che deve rappresentare la forza motore per “fare”, guardando al bisogno delle persone più fragili. La Presidente Lauri ha potuto condividere con i presenti l’ immensa gioia per la bellissima notizia, ovvero la donazione di una Villa a Montemonaco da parte della sig.ra Maria Luisa Lanciotti.  Villa grandiosa che sarà adibita a casa vacanze per le persone con disabilità e le loro famiglie. Un lascito che viene dal cuore di una donatrice, una donna straordinaria che ha dedicato la sua vita ai bambini rimasti orfani e alle famiglie bisognose, come Direttrice dell’Istituto Casa Gioiosa.  È  stata consegnata una targa ricordo alla sig.ra Lanciotti dalla Presidente Maria Lauri, dal Consigliere Fabio Urbinati e da Don Franco di Capodarco come attestato di stima e ringraziamento per aver dato anche alle persone con disabilità la possibilità di trascorrere momenti di vacanza nel cuore verde del piceno. Un regalo speciale è stato poi donato alla Presidente Maria Lauri, da parte del Consiglio Direttivo di Anffas di Grottammare, che ha voluto sigillare tutto l’impegno che la nostra inarrestabile Presidente è riuscita fino ad ora a realizzare.

Tanti i traguardi che nel corso del tempo hanno preso corpo nonostante sembrassero ambiziosi da realizzare, citandone alcuni: la costruzione della sede Anffas, il cui primo mattone è stato posto nell’anno 2000, l’inaugurazione del Centro di Riabilitazione e dei Centri Semiresidenziali, il progetto Durante e Dopo Noi presso il centro diurno, laboratori e due case famiglia, il Progetto Abito a Casa Mia e il Progetto Abito in Villa e tanti tanti altri progetti volti anche all’inclusione socio lavorativa. Sarebbe troppo lungo elencarli tutti ma chi volesse conoscerli può farlo  attraverso il sito Web dell’Associazione, che entro breve, a detta degli operatori, avrà una nuova linea. È stata anche l’occasione per ringraziare tutte quelle persone che in questi venticinque anni sono state vicine all’Anffas, e che hanno instaurato con l’Associazione una sorta di rapporto di amicizia duratura e continua. È stato bellissimo vedere il loro entusiasmo e la partecipazione sentita. La Presidente Maria Lauri, nel ringraziare quanti, 25 anni fa, hanno creduto ai suoi progetti: il Rotary Club, le Fondazioni Carifermo, Carisap, Cariverona, Monte dei Paschi di Siena, Banca Prossima, Enti pubblici e privati cittadini. Una festa bellissima, riuscitissima ma soprattutto emozionate. Lo dimostrano i complimenti che gli organizzatori hanno ricevuto da tutti quelli che hanno partecipato alla festa. Un evento che segna indubbiamente un importante traguardo che in poche associazioni possono pregiarsi di raggiungere. L’Anffas dedica il proprio “GRAZIE” a chi ha sponsorizzato e aiutato ad arricchire la festa del 25esimo: la ditta Sipa Costruzioni, La ditta Iacoponi Mobili, la ditta IMAC, Jolly Metal e anche vivai Talamonti di Campofilone per l’omaggio floreale. L’Anffas è pronta ad iniziare i nuovi 25 anni all’insegna di futuri progetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *