Al via a San Benedetto del Tronto il “Progetto Infanzia”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giunto al 2° anno, e per la prima volta a San Benedetto del Tronto, il Gruppo Gabrielli replica Progetto Infanzia, l’iniziativa dedicata alle famiglie ma soprattutto ai piccoli frequentanti i nidi comunali locali e le sezioni primavera delle strutture accreditate della città.

Forte dei numeri registrati, oltre 70.300 pannolini erogati nell’arco dello scorso anno ai nidi per i bambini, Progetto Infanzia si appresta ad replicare tale opportunità anche in  Riviera. I piccolini inoltre, riceveranno una shopper personalizzata contenente materiale utile alla cura dell’igiene, mentre mamma e papà riceveranno buoni buoni fruibili al bisogno per assecondare  le necessità tipiche della fascia di età coinvolta nell’iniziativa ovvero 0 – 3 anni.

“Ci apprestiamo a replicare Progetto Infanzia grazie alla disponibilità riscontrata dall’amministrazione comunale locale   – ha detto Barbara Gabrielli vicepresidente del Gruppo Gabrielli – il nostro impegno è garantire un gesto di vicinanza quanto più concreto e aderente ai bisogni della nostra gente.”

Non tardano ad arrivare i più sentiti ringraziamenti da parte dell’Assessore alle Politiche Sociali,  Emanuela Carboni, a nome dell’Amministrazione comunale rivierasca, al “Gruppo Gabrielli”, che con tale impegno, proprio in questi giorni, sta rifornendo l’assortimento e il necessario quantitativo di pannolini per il cambio dei bambini dei 4 servizi educativi 0-3 comunali in città, ovvero dei due nidi “Il Giardino delle Meraviglie” e il nido “La Mongolfiera” e delle due sezioni primavera “La Girandola” e “Il Girasole”.

L’Assessore Carboni afferma: “Si aggiunge un’altra opportunità del “Progetto Infanzia” del “Gruppo Gabrielli”, volta a sostenere la frequenza dei bambini nei nostri servizi educativi, quella dell’invito rivolto ai genitori in Sala consiliare, oggi, 23 novembre, alle ore 17,  per ricevere direttamente in dono, dai referenti del “Gruppo Gabrielli”,    shopper personalizzate con materiale per la cura e l’igiene del bambino   e  con dei buoni fruibili al bisogno.”

L’Assessore è entusiasta di abbracciare questa lodevole iniziativa poiché di sostanziale aiuto per l’amministrazione comunale stessa, di cui beneficeranno ben 110 famiglie, che ricevendo un sostanziale gesto di aiuto per la cura e il benessere dei propri figli, verranno supportati concretamente per la frequenza dei piccoli nei nostri servizi.

L’Assessore Carboni conclude: “Un particolare e doveroso encomio quindi, al “Gruppo Gabrielli” per il  “Progetto Infanzia” approdato in riviera, quale tangibile impegno, in sintesi, anche volto a sostenere la crescita sociale del nostro territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *