Regione Marche, verso la piena attuazione della 194 sull’aborto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il consigliere regionale Luca Marconi durante l’incontro organizzato dal “Centro Famiglia” di San Benedetto del Tronto,  ha affermato che il bene della famiglia nella nostra regione passa attraverso i consultori familiari, anche se essi sono circa il 30% in meno rispetto a quelli che ci dovrebbero essere: uno ogni 28.000, anziché uno ogni 20.000. Secondo Marconi, per quanto riguarda la famiglia, occorre una stretta collaborazione fra pubblico e privato e in tal senso si muoverà la regione nei prossimi anni, compatibilmente con le risorse disponibili. Il consigliere ha poi letto il messaggio inviato dal presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, il quale si è dichiarato favorevole all’applicazione integrale della legge 194 al fine di ricorrere all’aborto solo come extrema ratio, secondo lo spirito della legge, varata 40 anni fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *