VIDEO Buonasera Marche Show a Grottammare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Al teatro delle energie di Grottammare è arrivato nel pomeriggio di domenica 4 novembre Buonasera Marche Show, un talk itinerante per le Marche che da un triennio porta il bello della regione al plurale. Uno spettacolo, condotto dal bravissimo e simpaticissimo Maurizio Socci visibile sui canali di Etv Marche, emittente ideatrice dell’iniziativa.

Dopo il tris di brani eseguiti dalla corale Sisto V, diretta da Stefania Pulcini, sotto la moderazione di Socci si sono raccontati il Sindaco Enrico Piergallini, la presidente dell’Associazione Paese Alto Adriana Ficcadenti e per il mondo imprenditoriale Natalino Mori di Transadriatico  Adriano Maroni di Menowatt ed Ezio Parro di Linergy. Un dialogo dove sono state sintetizzate le punte di diamante della città, tra turismo e vivaismo (presente il presidente dell’associazione Francesco Balestra) e soprattutto la capacità di persone che più forti delle avversità, portano in alto la città.

I protagonisti hanno raccontato le loro storie. Ficcadenti si è soffermata sugli eventi del vecchio incasato (Juttenizie, Pinocchio, Piano cerca Pianista), il Sindaco sulle peculiarità storico-artistiche ed economiche della Città, Mori, Maroni e Parro delle loro vicende imprenditoriali, a testimonianza che non è necessario un polo centrale per ottenere successi da un punto di vista economico.

“Buonasera Marche show” è stata vetrina anche per i più piccini, nella fattispecie i pulcini del Grottammare Calcio guidati da Fabio Massaroni, davvero bravi e che sono stati introdotti con il saluto di Christian Bucchi.

Presente anche Alfredo Marchegiani, presidente dell’associazione albergatori che ha riferito sull’importanza del turismo a Grottammare, tra migliorie, ambiente e accoglienza a 360 gradi

Una vetrina importante per Grottammare, grazie a quest’iniziativa sotto l’egida della Società Filodiffusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *