Diocesi, terminati gli Esercizi di sinodalità’ per le Caritas parrocchiali

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DIOCESI – Da lunedì 15 a martedì 30 ottobre, nella diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto, si sono tenuti gli “esercizi di sinodalità” per le Caritas Parrocchiali.
La prima riunione si è tenuta presso il salone della Parrocchia Sacro Cuore di Martinsicuro l’incontro delle Caritas della vicaria S. Giacmo della Marca.
Erano presenti le parrocchie: S. Gabriele, Madre Teresa e Sacro Cuore di Martinsicuro, Colonnella, Regina Pacis e Sacro Cuore di Centobuchi e Ss. Annunziata di Porto d’Ascoli. Hanno partecipato all’incontro anche don Patrizio, don Marco e don Federico.
Martedì 16 ottobre presso la Caritas Diocesana si sono incontrate le Caritas della vicaria P. Giovanni dello Spirito Santo. Erano presenti le parrocchie : S. Antonio, S. Filippp Neri. Madonna del Suffragio, S. Benedetto Martire di S. Benedetto e S. Nicolò di Acquaviva.
Lunedì 22 ottobre presso la parrocchia di Faraone si sono incontrare le Caritas della vicaria S. Maria di Montesanto. Presenti le parrocchie di S. Egidio, Paolantonio, Faraone con don Marco, don Luigino e don Elvezio.
Lunedì 29 ottobre presso la parrocchia Madonna della Speranza. Presenti le parrocchie di Madonna della Speranza, Madonna di Fatima, S. Basso e Gran Madre di Dio con don Dino Pirri e don Roberto Melone.
Martedì 30 ottobre 2018 presso il convento di S. Tommaso a Montedinove si sono incontrate le Caritas della vicaria Beata Assunta Pallotta. Era presente solo la,parrocchia di Comunanza e P. Gabriele.
Ogni incontro è iniziato con la proclamazione e la riflessione su Marco 10,46-52. È seguito uno scambio di esperienze, la presentazione della giornata mondiale del povero e la consegna di una bozza dello statuto delle Caritas parrocchiale in vista di una revisione, già iniziata ma poi interrotta, in quanto ci si è concentrati sulla prossimità alle zone terremotate. Infine sono stati ricordati gli incontri formativi proposti dalla Caritas Diocesana ed è stata consegnata una scheda da compilare in vista di una mappatura delle Caritas parrocchiali nelle nostre diocesi. In allegato si può trovare tutto il materiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *