Monteprandone, un viaggio di istruzione indimenticabile per gli alunni della scuola “Allegretti”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Gli alunni delle classi 3B e 3C.

MONTEPRANDONE – Nei giorni 25-26 Ottobre, noi alunni delle classi 3 sezioni B e C della Scuola Secondaria di I grado “Allegretti” di Monteprandone abbiamo vissuto un’esperienza indimenticabile…..il tanto atteso viaggio di istruzione.
Alle ore 06:00 il pullman, carico di mille emozioni, è partito per raggiungere il Laboratorio di Fisica Nucleare di Frascati, le Fosse Ardeatine e il Ghetto Ebraico di Roma, la Reggia di Caserta e le Catacombe di San Gennaro a Napoli. Un itinerario completo che ci ha permesso di approfondire conoscenze in ambito scientifico, storico, geografico e di valorizzare l’immenso patrimonio che la nostra stupenda patria racchiude, infine, ci ha permesso di stare insieme, di socializzare e di cogliere la bellezza di condividere esperienze culturali.
Mentre il pullman avanzava una luminosa luna ci guardava e illuminava il paesaggio; quanta emozione nell’osservare il Massiccio del Gran Sasso riflettere la tenue luce.
Dopo 3 ore di viaggio siamo arrivati al laboratorio di Frascati, abbiamo assistito ad un seminario molto interessante sulla fisica nucleare, abbiamo riflettuto sull’importanza di tali ricerche; quando abbiamo visitato la mostra e il laboratorio con tutta la sua grandezza e complessità ci siamo sentiti piccoli, piccoli avvolti da un universo infinito. Abbiamo avuto una sorpresa incredibile: il sindaco di Monteprandone il dott Stracci Stefano ci ha raggiunti ed ha visitato il laboratorio con noi….lo ringraziamo di cuore per la sua presenza e per la sua continua attenzione ai bisogni di ciascuno di noi e della scuola. Spesso durante la visita si è nominata la grande possibilità che la scuola, in collaborazione con il Comune, ci offre grazie al viaggio di premialità che si svolgerà a Marzo presso il Cern. Ringraziamo, la Dirigente Scolastica Francesca Fraticelli e i nostri professori, che ci offrono sempre stimoli ed occasioni uniche per ampliare le nostre competenze e scoprire la bellezza di conoscere.
Il viaggio di istruzione è continuato, visitando luoghi tanto emozionanti, ma tristi…davanti alle tombe delle Fosse Ardeatine ci siamo commossi e un profondo silenzio ha avvolto il gruppo, abbiamo riflettuto sulle conseguenze dell’odio e del razzismo e l’importanza dell’integrazione, abbiamo colto l’orrore della guerra.
Siamo risaliti sul pullman per raggiungere l’hotel, eravamo emozionatissimi, dopo una notte di riposo ci aspettava un’altra giornata ricca di emozioni. Davanti alla Reggia di Caserta e alla sua magnificenza siamo rimasti estasiati, abbiamo visitato le stanze e camminato nel meraviglioso giardino, in una calda giornata dal sapore più estivo che autunnale. Il viaggio si è concluso con la visita alle Catacombe di San Gennaro e una passeggiata a Capo di Monte. Iniziava un po’ di tristezza, per la consapevolezza che il viaggio era al termine, anche il cielo si è coperto di grossi nuvoloni…nel risalire sul pullman eravamo felici perché, anche se era finita, avevamo vissuto un’esperienza unica che ci ha arricchito e che rimarrà nel nostro cuore per sempre. Grazie a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *