I fischietti in terracotta di Massignano in mostra alla Palazzina Azzurra

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 27 ottobre alle ore 18 verrà inaugurata alla Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto la mostra “Fischio di terra: fischietti in terracotta popolari e contemporanei, dalla collezione del Museo Comunale di Massignano”, una raccolta di oggetti fabbricati con materie prime povere come la terra e l’acqua e poi cotte col fuoco.

La lavorazione della terracotta è un’attività che nelle Marche affonda le sue radici nei secoli più lontani. A Massignano, piccolo comune del territorio Piceno affacciato sul mare, questa antica tradizione è arrivata fino ai primi decenni del ‘900, quando erano attive sei botteghe artigiane con proprie fornaci specializzate nella produzione di vasellame domestico. Questa tradizione si è poi andata perdendo nel corso degli anni.

Per mantenere la memoria di questo passato, a Massignano è nato il “Museo di fischietti, pipe e terracotta popolare”, frutto di anni di ricerca tra collezionisti, artigiani del settore e tanta gente comune che, gelosamente, ha continuato a conservare manufatti, oggi privi di utilità pratica ma un tempo di uso quotidiano.

Tra questi, è importante e peculiare la presenza di pipe e fischietti di terracotta, che trovano giusta collocazione accanto alle brocche, ai piatti, ai vasi, ai recipienti per la colatura del formaggio o delle olive ed altri oggetti di uso comune.

Il Museo, però, non è solo un luogo di conservazione ma è anche il centro propulsore di una sfida culturale all’interno della quale si iscrivono la progettazione di convegni, la presentazione di cataloghi e libri volti a arricchire la conoscenza del territorio e della sua storia, la realizzazione di mostre. Ricordiamo in particolare Santi che fischiano, Pinocchio: un burattino col fischio, Fischia la banda, Uccelli uccellacci uccellini, Ceramiche sonore a Massignano. Tutte iniziative rese possibili dal fatto che la sezione fischietti del Museo in questi ultimi anni si è arricchita di manufatti provenienti da varie regioni italiane e da paesi esteri, nella quale è possibile ammirare oggetti dalle forme più disparate in un vero festival del colore e della creatività.

La mostra resterà aperta tutti i giorni, lunedì escluso, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20, fino a mercoledì 7 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *