VIDEO San Benedetto, la Cattedrale si tinge di rosa

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page


SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Stamattina, durante una conferenza stampa, il Vescovo Carlo Bresciani ha presentato gli interventi di restauro resi necessari dopo gli eventi sismici del 2016. I danni principali sono stati causati dalla scossa di terremoto del 30 ottobre. La nostra diocesi è la prima a riaprire stutture religiose danneggiate a seguito degli eventi sismici.

Le principali novità: all’esterno la statua di Maria Stella del Mare è stata collocata sulla nicchia della facciata; nelle navate un rosa pastello sostituisce il precedente giallo; una scritta inneggiante alla Vergine corre lungo la trabeazione (scritta che in latino si può vedere in qualche foto datata); in controfacciata è stata collocata una riproduzione di un dipinto presente in diocesi; nella cappella dedicata alla Madonna di Lourdes sono ospitate delle tombe dove saranno collocati i corpi dei vescovi diocesani.

Per l’opera di restauro sono stati spesi circa 400.000 euro di cui 290.000 a carico del Ministero dei Beni culturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *