Monteprandone, tre nuovi computer donati ai ragazzi del centro “La Clessidra”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

MONTEPRANDONE – Giovedì 18 ottobre, il Kiwanis Club di Fermo ha donato ai ragazzi, alle ragazze e agli operatori del Centro Socio Educativo e Riabilitativo Diurno “La Clessidra” tre computer portatili.

Alla breve cerimonia di consegna hanno preso parte l’assessore alle politiche sociali Stefania Grelli e il vicesindaco Sergio Loggi per il Comune di Monteprandone, il Presidente Guarino Nappo e gli associati del Club e alcuni dei 16 utenti e la coordinatrice del Centro Alessandra Norcini.

Il dono fa parte di un progetto più ampio che ha visto coinvolti gli associati in iniziative di sostegno rivolte prevalentemente ai bambini e alle situazioni di fragilità. In particolare nei due anni di mandato del presidente Nappo che risiede proprio a Monteprandone, sono stati finanziati progetti in due Comuni Fermo e Monteprandone.

“Questa preziosa donazione – spiega l’assessore Grelli – permetterà alle nostre ragazze e ai nostri ragazzi di utilizzare strumenti che offrono una ulteriore opportunità di apprendimento al passo con i cambiamenti che il mondo digitale sta portando nella vita quotidiana di tutti noi. Il mio più sentito ringraziamento va ai soci del Club nella persona del presidente e agli operatori del Centro che di certo sapranno fare buon uso di questi computer nel loro difficile, ma fondamentale compito educativo”.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *