Sabato 20 ottobre nuova seduta del Consiglio comunale di San Benedetto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Consiglio comunale è stato convocato per sabato 20 ottobre con inizio alle 9 con 5 punti all’ordine del giorno. Si evidenziano:
– la ratifica di una deliberazione di giunta con cui si riconoscono debiti fuori bilancio e si apportano alcune variazioni al bilancio stesso. Dal lato entrata, si contabilizzano circa 134mila euro di maggiori entrate dallo Stato, si incamerano circa 25.000 euro da depositi cauzionali versati oltre 10 anni fa e non richiesti. Sul fronte spesa, si aumenta di 18.000 euro il fondo necessario per  sentenze che condannano l’Ente al pagamento delle spese di giudizio, di 20.000 euro il fondo per incarichi legali esterni e di 3.000 euro quello per incarichi per consulenze legali e tecniche di parte, si stanziano 87.000 euro circa per un pagamento dovuto a seguito di sentenza di condanna, si stanziano negli anni 2019 e 2020 25.600 euro necessari per l’avvio della gara per la gestione del Polo Museale Museo del Mare, si incrementa la spesa per attività culturali e turistiche di circa 13.000 euro in parte finanziate da sponsorizzazioni, si assegnano ulteriori 22.000 euro per pagare i risarcimenti danni derivanti da responsabilità civile suscettibili di citazioni in giudizio.
– Una variazione al bilancio e al programma triennale delle opere pubbliche: si destinano ad interventi di manutenzione straordinaria circa 67.000 euro restituiti da CIIP per depositi cauzionali non più dovuti a seguito del cambiamento delle modalità di pagamento delle fatture, si stanzia un contributo di 50.000 euro annui per il soggetto che si aggiudicherà la gestione dello stadio “Riviera delle palme” che però pagherà un canone concessorio di 20.000 annui, si incamerano 9.000 euro quale contributo regionale per la Tirreno Adriatico. Sul fronte delle opere pubbliche, vengono contabilizzati circa 193.000 euro quale cofinanzamento regionale per la centrale termica con rete di teleriscaldamento a servizio del centro sportivo “Sabatino D’Angelo”.
– Si ripropongono le mozioni, non discusse nella precedente seduta,  relative alla collocazione del frammento della prora della nave Geneviève e sulle misure finalizzate al miglioramento del decoro urbano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *