Parlamento Ue: campagna istituzionale in vista delle elezioni 2019.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Sta entrando in piena attività la campagna di mobilitazione per le elezioni europee del 23-26 maggio 2019 (domenica 26 maggio in Italia). E si punta molto sui giovani, sul contagio delle idee che i social veicolano con efficacia, sulle esperienze personali che legano tanti giovani all’Europa. Una campagna elettorale che non si gioca più solo nelle stanze del comando, ma a cui si partecipa, come in un gioco, il “ground game”: nella prima fase si aderisce personalmente alla compagna www.stavoltavoto.eu, si invitano e si “linkano” gli amici, ci si impegna, se si vuole, a diventare a propria volta “testimonial” della campagna e dell’Europa. L’Ufficio per l’Italia del Parlamento europeo fa sapere che ci sono già “moltissime adesioni” e invita per il 16 ottobre a “from West to East”, da occidente a oriente, un “evento streaming” per ragionare su questa prima fase della campagna, insieme a giovani testimonial già coinvolti e, in particolare, alcuni di coloro che, a colpi di link, sono già riusciti a mettere in rete altre persone attraverso la piattaforma #stavoltavoto. Appuntamento su https://www.facebook.com/parlamento.europeo.italia/ a partire dalle ore 10.30. “Questa volta non è sufficiente sperare in un futuro migliore. Quindi questa volta non ti stiamo solo chiedendo di votare, ti stiamo anche chiedendo di aiutare a persuadere gli altri a votare anche loro. Perché quando tutti votano, tutti vincono”, ha scritto di recente il parlamentare europeo Guy Verhofstadt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *