“L’ecumenismo non è opzionale”, il nuovo libro di don Vincent C. Ifeme

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DIOCESI – “L’ecumenismo non è opzionale” è il titolo del volume edito dalla San Paolo e scritto da don Vincent C. Ifeme, Docente dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose Redemptoris Mater di Ancona, Direttore dell’Ufficio per l’Ecumenismo e amministratore parrocchiale della Chiesa San Lorenzo di Rotella (AP) della Diocesi di San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto.

Il volume, poco meno di 200 pagine, sarà disponibile nelle librerie a novembre ed è il frutto dell’esperienza maturata sul campo da don Vincent. Non si tratta infatti di un libro scritto a tavolino, ma il risultato di un lento lavoro, crocevia fra studio, insegnamento e attività pastorale.

Infatti don Vincent, dopo la sua tesi di dottorato intitolata Gesù Cristo il Riconciliatore nella Prospettiva Trinitaria nella Teologia di Karl Barth vis-à-vis Hans Urs von Balthasar, è stato chiamato nel 2017 ad insegnare ecumenismo nell’Istituto Superiore di Scienze Religiose Redemptoris Mater di Ancona, luogo di formazione per i futuri insegnanti di Religione Cattolica. Precedentemente, per dieci anni, è stato professore stabile straordinario nell’Istituto Superiore di Scienze Religiose Mater Gratiae di Ascoli Piceno. In questi luoghi accademici il sacerdote nigeriano si è reso conto di come in Italia, per evidenti ragioni storiche, si tenda ad identificare il cristianesimo con il cattolicesimo ed è quindi entrato in dialogo con i suoi studenti per mostrare tutta la complessità delle varie articolazioni del cristianesimo nel mondo odierno.

Non meno importante è stata l’esperienza pastorale come responsabile dell’Ufficio Diocesano per l’Ecumenismo. In qualità di direttore, ha potuto conoscere le varie comunità cristiane presenti nel nostro territorio che, anche se poco numerose, costituiscono una realtà significativa nel tessuto culturale e sociale locale. È proprio con queste comunità che si è interfacciato per organizzare negli anni la “Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani”.

Don Vincent, pur se coinvolto in queste attività, non ha smesso di studiare e di ricercare e per tali ragioni si è recato anche spesso all’estero, dove ha potuto incontrare altri esperti di fama internazionale nel campo dell’ecumenismo, con i quali ha lavorato alla realizzazione di miscellanee, edite sopratutto in lingua inglese.

Lo scopo del presente volume è quello di rivolgersi ai non addetti ai lavori al fine di mostrare loro quali siano i contenuti, i metodi e gli obiettivi dell’ecumenismo. Saranno varie le presentazioni dell’opera in tutta Italia e siamo sicuri che la fatica di don Vincent sarà sicuramente ricompensata dal numero di quanti saranno sensibilizzati sul tema dell’ecumenismo proprio grazie alla lettura del suo libro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *