Grottammare, ricollocata la Croce del campanile di San Pio V

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Questa mattina, mercoledì 3 ottobre, è stata ricollocata la croce sopra il campanile della Chiesa di San Pio V di Grottammare.

La Croce fu rimossa dal campanile a seguito dell’attenzione maturate sulle condizioni della Chiesa di San Pio V, dopo la scossa sismica del 30 ottobre 2016. Nell’immediatezza di quell’evento, infatti, tutti gli edifici di culto e altri immobili pubblici di Grottammare vennero chiusi in attesa di verificarne la situazione statica e quella strutturale.
La chiesa di San Pio V fu riaperta il 18 novembre con la clausola del monitoraggio del quadro fessurativo al fine di verificarne l’evoluzione.

Successivamente, nel mese di febbraio 2017 una quadra di tecnici, tra cui anche un funzionario della Soprintendenza, effettua un sopralluogo post sisma a seguito del quale viene richiesta la messa in sicurezza della cella campanaria che presenta dei distacchi al livello del solo intonaco. A tutela dell’incolumità pubblica, il sindaco emette l’ordinanza che impedisce l’utilizzo del marciapiede sotto la torre.

A fine luglio, dietro segnalazione del parroco, una squadra di vigili del fuoco effettua un sopralluogo sulla torre campanaria e riscontra, oltre a numerosi distacchi di intonaco sulle quattro facciate, un evidente stato di degrado dovuto all’anzianità del manufatto, infiltrazioni, ferri da costruzione arrugginiti nell’alloggiamento delle campane e parti della croce posta all’apice della torre compromesse.

Durante i lavori al campanile è seguita anche la rimozione della Croce affinché potesse essere riparata.
La croce, dopo la riparazione, era stata poi benedetta durante la celebrazione del 14 settembre dal parroco don Giorgio Carini.

Foto di Cristiana Paoletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *