Acquaviva ha onorato Sant’Agostino

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ACQUAVIVA PICENA – Presso il convento dei frati agostiniani di Acquaviva Picena con una santa Messa è stata onorata la memoria del santo vescovo d’Ippona Agostino.
Nell’omelia padre Claudio Bonottan ha detto: “Il buon cristiano deve saper accogliere con dolcezza e misericordia il proprio fratello.
Il Signore quando ha scelto me per seguire il Suo cammino, non ha guardato se ero intelligente o bello o ricco, mi ha chiesto solo di seguirLo con fiducia e amore, avrebbe pensato Lui a tutto.
Il Signore non ha bisogno che noi siamo intelligenti o meno, è Lui la nostra saggezza, non ha bisogno che noi siamo belli e sani, è Lui la perfetta bellezza, non ci chiede di essere ricchi perché solo in Lui si è veramente ricchi, quante persone conosciamo che sono benestanti, ma sono tristi perché non hanno avuto la grazia di incontrare Dio?
Con l’aiuto di sant’Agostino lasciamoci guidare dal Signore, facciamoci aiutare a portare la nostra croce.
Anche sant’Agostino ha vissuto molti anni nel tormento e nella tristezza prima di fare il vero incontro con il Signore, ma poi il suo sguardo è rimasto fisso verso il cielo, Dio era l’unico suo pensiero”.
I canti della Celebrazione Eucaristica sono stati curati dai due giovani seminaristi Agostiniani che provengono dall’Africa e che studiano presso in seminario di Roma: Gael e Derek.
Al termine della santa Messa i fedeli hanno vissuto un momento di convivio.

Patrizia Neroni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *