44° Festival del Dialetto,, Benedetta Trevisani prima con “Na vela bianghe”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Il dialetto sambenedettese ancora una volta primo nel panorama dei dialetti marchigiani. Il 24 agosto a Varano, nel corso del 44° Festival del Dialetto, su 76 lavori presentati si è classificato al primo posto ed è stato premiato il racconto di Benedetta Trevisani intitolato “Na vela bianghe”. In un paesaggio marino che evoca vecchie immagini di vele disegnate con i colori della tradizione, s’impone all’attenzione di una giovane donna una vela bianca che suscita interrogativi sulla natura del mare e sul destino dell’uomo in una dimensione visionaria alimentata dalla bellezza dello scenario mattutino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *