Favole al tramonto, un esperimento da ripetere

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “L’esperimento di ambientare un momento culturale in una delle zone all’aperto più affascinanti della città, nell’ora del tramonto, è pienamente riuscito. Questi spazi pubblici così suggestivi saranno sempre più sfruttati per accogliere spettacoli e momenti di aggregazione nel segno della qualità”.

E’ ampiamente soddisfatta l’assessore alla cultura Annalisa Ruggieri per l’ottimo riscontro conseguito dal concerto “Favole al tramonto” andato in scena nella magica ambientazione del giardino “Nuttate de lune” alla radice del molo sud alle 18,30 di ieri sera, giovedì 23 agosto per iniziativa dell’Amministrazione comunale e dell’istituzione musicale “Vivaldi”.

L’accostamento tra la voce dell’attore Cristian Giammarini che ha recitato ampi brani delle famose favole di La Fontaine e la sottolineatura pianistica del maestro Andrea Sammartino ha affascinato le centinaia di persone che ben prima dell’inizio del concerto hanno affollato il prato e le scogliere del parco. “Tra loro, moltissime famiglie con bambini – prosegue l’assessore Ruggieri – e questo ci porta a dire che la buona cultura, se proposta con intelligenza e attenzione, non incontra limiti nel diffondere il suo messaggio”.

Al termine, grandi applausi per gli artisti mentre il sole iniziava a calare dietro le colline che circondano la città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *