Monastero Santa Speranza, grande attesa per la festa di Santa Chiara d’Assisi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DIOCESI – Scrive il papa Alessandro IV nella Bolla di Canonizzazione di Santa Chiara: «Ella veramente rifulse mentre viveva nel mondo, ma più vivida risplendette nella vita religiosa; brillò come raggio nella sua casa paterna, ma nel chiostro irradiò come un sole. Scintillò in vita, ma dopo la morte splende radiosa; fu chiara in terra, ma in cielo rifulge di immenso chiarore».
Il triduo avrà inizio martedì 8 agosto, con l’incontro “Pellegrine e Forestiere… pregando con Chiara D’Assisi”.
Giovedì 9 agosto alle ore 19.00 si terrà la solenne celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Gervasio Gestori.
Venerdì 10 agosto alle ore 21.15 si terrà invece la celebrazione del transito di Santa Chiara.
I festeggiamenti si concluderanno sabato 11 agosto alle ore 21.15 con la solenne celebrazione Eucaristica.

Le sorelle Clarisse ci ricordano che: “Chiara non parla mai di sé al singolare; la sue compagne non sono donne che vivono alla sua ombra ma consapevoli e coraggiose con-vocate alla sequela di Cristo, protagoniste, anche loro, insieme come fraternità, del quotidiano e meraviglioso svolgersi della vita nel monastero di San Damiano.
L’essere una cosa sola con l’altro, saper gioire e soffrire con l’altro, attraverso un cuore davvero libero, ci richiama ad un respiro più ampio e profondo nelle relazioni che, ogni giorno, viviamo.
Relazioni che vogliamo riscoprire nella fedeltà e perseveranza al Gesù povero e crocifisso, ciascuno secondo la propria chiamata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *