Papa Francesco: Vacanze tempo per “rinvigorire la nostra vita spirituale”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

“Proseguire questo importante servizio alla società”. È l’invito alla cooperativa Auxilium, che assiste i minori con problematiche psichiche, rivolto dal Papa al termine dell’udienza di oggi. Francesco ha salutato, tra gli altri, le Figlie di Nostra Signore della Pietà, che celebrano il Capitolo generale, e le Figlie di Nazareth, nel 125° anniversario di fondazione. Nel saluto finale ai giovani, agli anziani, ai malati e agli sposi novelli, il Papa ha citato le memoria liturgica odierna di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, “zelante pastore che ha conquistato i cuori della gente con mitezza e tenerezza, frutti del rapporto con Dio, che è bontà infinita. Il suo esempio vi aiuti a vivere con gioia la vostra fede nelle semplici azioni di ogni giorno”. Non è mancato un riferimento alle vacanze, all’inizio del mese tradizionalmente ad esse dedicato: “Il periodo delle vacanze – ha detto, infatti, Francesco ai fedeli polacchi – è un’occasione non solo per riposarsi e per ristorare le forze fisiche e psichiche, ma anche per rinvigorire la nostra vita spirituale e per rafforzare i nostri legami con Dio e con gli uomini. Sia questo un tempo di pace, di gioia e di contemplazione della bellezza del creato e dell’arte che testimonia la bontà di Dio per noi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *