Ascoli Piceno, domani l’incontro sulla Sindone con Mons. D’Ercole

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

La Sindone, il sacro lenzuolo funebre che, secondo la tradizione, avvolse il corpo di Gesù, è da secoli un mistero che affascina ed interpella fede e ragione alimentando un dibattito infinito che coinvolge  scienziati, studiosi, storici e fedeli.

Per mantenere viva la “tradizione” degli appuntamenti estivi volti a promuovere e a valorizzare la conoscenza della  Sindone  di Arquata, l’Associazione il Portico  di Padre Brown, guidata dalla giornalista Pina Traini, ha organizzato un incontro con la cittadinanza venerdì 27 luglio, alle ore 21.15, presso la Cappella del Santissimo (la Cappella del Crivelli) della Cattedrale di Ascoli Piceno.

Sarà presente il prof. Giulio Fanti, docente di Misure meccaniche e termiche al Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova. Lo scienziato, da sempre interessato ai misteri del sacro lenzuolo e autore  del libro “Sindone: primo secolo dopo Cristo!”, parlerà sul tema: “L’energia della Risurrezione” ed esporrà il suo punto di vista sugli ultimi attacchi mediatici sull’autenticità della Sindone. Non sfugge importanza e l’attualità di questo appuntamento su un tema  in questi giorni al centro dell’attenzione di stampa e tv.

Introdurrà la serata il vescovo di Ascoli Piceno mons. Giovanni D’Ercole che su questo argomento  è stato ospite di varie trasmissioni televisive, dove ha sottolineato la straordinaria attrazione esercitata dalla Sindone  che interroga la fede, la devozione e le coscienze oltre la scienza, perenne cantiere in progress della conoscenza umana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *