Ministranti: Roma, dal 30 luglio al 3 agosto il pellegrinaggio internazionale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Si svolgerà dal 30 luglio al 3 agosto, a Roma, il pellegrinaggio internazionale dei ministranti dell‘associazione Coetus Internationalis Ministrantium (Cim). Sono attesi più di 60mila chierichetti, accompagnati dal presidente del Cim, il vescovo di Zrenjanin (Serbia), mons. Ladislav Nemet. Al momento si sono registrati ufficialmente 18 Paesi: Antigua e Barbuda, Belgio, Germania, Francia, Gran Bretagna, Croazia, Lussemburgo, Austria, Portogallo, Romania, Russia, Svizzera, Serbia, Slovacchia, Repubblica Ceca, Ucraina, Ungheria e gli Stati Uniti. I chierichetti provenienti dalla Germania saranno accompagnati dal presidente della Commissione per i giovani della Conferenza episcopale tedesca, il vescovo di Passau, mons. Stefan Oster, e da numerosi membri della Conferenza episcopale. Il motto del pellegrinaggio è “Cerca la pace e perseguila!” (Salmo 34,15b). L’udienza con Papa Francesco si svolgerà, martedì 31 luglio, alle 18, in piazza San Pietro. Le iniziative continueranno nei giorni successivi con le messe, celebrate in base al Paese di provenienza dei pellegrini, e con i festival. Previsti incontri in 300 posti diversi di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *