Grottammare, Festival Anime Buskers, la mappa dell’evento

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

 

GROTTAMMARE – L’attesa è finita. Il 20, 21 e 22 luglio, al Paese Alto di Grottammare, prederà il via la quinta edizione del festival itinerante dalle sonorità londinesi, Anime Buskers.

Ecco i nomi delle band con i 27 musicisti tra i più importanti del panorama folk londinese, che invaderanno il borgo storico: Adam Beattie & The Consultants, Band of Burns, Bouche, Brooke Sharkey, Gabriel Moreno & The Quivering Poets, Garance & Les Mitochondries, Kenney and Kilcawley, Mojo Hand, Pat Dam Smyth, Sarah Johns, Tantz, The Hoffman trio, The Langan Band, Theo Bard.

Ma Anime Buskers non è solo musica. Si potrà assistere a spettacoli di teatro, a cura di  Marco Bruni e della Compagnia Caleidoscopio, e allo spettacolo di marionette della compagnia Soul Wood- Silvia Diomelli. Non mancherà la danza di Nicola Migliorati e Maria Olga Palliani e la pittura estemporanea itinerante di Irene Messia e Luigi Russo. Novità di quest’anno sarà il Secret Garden, un evento a numero chiuso (per prenotazioni rivolgersi banchetto informazioni del festival) che si terrà in un suggestivo e intimo giardino pensile tipico del Paese Alto. Inoltre, il Festival sarà seguito dalla community picena di Igersitalia  (IgersPiceni) e dal gruppo Photoartclub (Pac) di Grottammare, che posteranno foto e video nei loro canali durante i tre giorni della manifestazione.

Il punto ristoro food&drink verrà gestito da Senduiccerì e dall’associazione Anime Buskers e sarà situato in Via Palmaroli-Largo Porta Maggiore.

Per quanto riguarda i parcheggi, si possono utilizzare quello all’entrata del Paese Alto (entrata principale, sud), su due livelli, e quello sopra al Castello (entrata Porta Castello), ma segnaliamo anche un terzo parcheggio sotto le mura, a cui si può accedere costeggiando la Chiesa di Sant’Agostino, oppure, direttamente dalla statale, dall’entrata nord del Paese Alto che si trova in prossimità del benzinaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *