Nelson Mandela: Obama ai giovani, “credete nella democrazia, respingete la paura”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Un appello a far sentire la propria voce e a credere nella democrazia, a dispetto dell’avanzata della “politica della paura e del risentimento”, è stato rivolto oggi dall’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama. L’occasione è stata un discorso pronunciato a Johannesburg, alla vigilia del centesimo anniversario della nascita di Nelson Mandela. “La politica della paura e del risentimento ha cominciato ad attirare” ha detto Obama, fissando come riferimento temporale la crisi finanziaria del 2008. L’ex presidente ha continuato, citando più volte l’impegno di Mandela contro il regime di apartheid in Sudafrica. Secondo Obama, “proprio come negli anni ’90 si parlava del trionfo della democrazia ora si parla della fine della democrazia”. Oggi, allora, bisognerebbe “resistere al cinismo”, ricordando i decenni di prigionia e tutte le difficoltà incontrate da Mandela nella sua battaglia di libertà. “Il mio messaggio per i giovani è semplice” ha detto Obama: “Continuate a credere, continuate a manifestare e ad alzare la voce”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *