Diogene Multiservice. Nasce la società cooperativa sociale ispirata in diocesi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Una nuova realtà si affaccia determinata sul territorio. Si tratta della Diogene Multiservice società cooperativa sociale, che da oggi ha anche una sede illustre, quella dell’ex Istituto Musicale Sieber nel comune di Offida.

A darne l’annuncio questa mattina, il vicesindaco e assessore al lavoro di uno dei Borghi più belli d’Italia, Isabella Bosano, particolarmente sensibile al progetto. L’amministratrice si è coinvolta concretamente donando, per conto dell’amministrazione comunale, una sede alla neonata cooperativa: questa mattina la consegna ufficiale delle chiavi.

«Questa iniziativa è il risultato di collaborazioni trasversali, religiose, politiche e sociali, che parte dalla tenace volontà di alcuni disoccupati over 40 e 50 – ha detto il vicesindaco Bosano -. L’amministrazione di Offida ha solo colto l’opportunità di mettersi in gioco con loro, così come intende procedere con nuove imprese, offrendo sostegno per l’apertura di nuove realtà a favore di categorie in difficoltà».

Le fa eco il presidente e fondatore della Diogene Multiservice Stefano Abrugia. Di origini laziali, ha sostenuto l’idea vincente, nata lo scorso anno, durante un percorso di orientamento organizzato dalla pastorale per il Lavoro, facente capo a Franco Veccia, della diocesi di San Benedetto, Ripatransone, Montalto.

L’ ispirazione embrionale del progetto è stata condivisa nelle diocesi di San Benedetto del Tronto e Ascoli Piceno, nelle amministrazioni comunali di San Benedetto del Tronto e Grottammare, trovando particolare attenzione ed ascolto nei rispettivi Sindaci Pasqualino Piunti e Enrico Piergallini.

«Abbiamo bussato alla porta di istituzioni pubbliche e società private. Oggi vediamo coronato il nostro progetto, che ufficialmente è nato il 21 maggio. – riferisce – Stefano Abrugia – Siamo un gruppo di 10 soci, con 5 collaboratori tra cui una donna, over 40 e 50. Abbiamo speso la vita nel mondo del lavoro e fino ad un anno fa, ci sentivamo privati del diritto di lavorare, senza mezzi di sostentamento né dignità. Ci siamo trovati a fare i conti con le difficoltà del reinserimento lavorativo. Siamo professionisti in un mercato che ignora i professionisti oltre una certa età. La Diogene Multiservice intende mettere a frutto le competenze collettive ed individuali, acquisite in numerosi settori. Non è stato facile risalire la china, siamo coscienti di essere solo all’inizio, ma abbiamo l’obiettivo di riprenderci la dignità e ripartire da noi, dandoci una possibilità di rimetterci in gioco contro la disoccupazione. Ringraziamo anticipatamente tutti i nostri partners e tutte le istituizioni che ci hanno sostenuto, moralmente ed economicamente».

la Diogene Multiservice è una cooperativa multitasking in grado di intervenire nella gestione amministrativa, nella manutenzione del verde, nella copisteria, nella carpenteria, nella sicurezza, nel trasporto e nel catering ed intende dimostrare che l’esperienza, la determinazione, il valore delle personali competenze va oltre il limite dell’età.

Ph credits Franco Veccia e Matteo Zinna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *