San Benedetto, all’ex GIL torna “Cinema d’amare”, tutte le sere grandi film

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo la positiva esperienza dello scorso anno, nel giardino del complesso dell’ex GIL, sul lungomare Scipioni (ingresso su via Sforza), torna “Cinema d’amare”, la rassegna di proiezioni cinematografiche all’aperto che si svilupperà, con un film a sera, fino alla fine di agosto.
Anche quest’anno sarà UCI Adriatica, titolare del marchio UCI Cinemas, a gestire la rassegna, unica società a rispondere all’avviso pubblico emanato dal Comune.
“Com’è possibile vedere dai titoli già programmati per le sere di luglio – dice l’assessore alla cultura Annalisa Ruggieri – il livello qualitativo della programmazione è di assoluto prestigio. Ci sono i migliori titoli pluripremiati della stagione 2017/2018, ad iniziare dal prossimo weekend con “Lady Bird”, premiato con i Golden Globe e con 5 nomination agli Oscar, la sera di sabato 30 giugno, e il premio Oscar “Chiamami con il tuo nome” di Luca Guadagnino domenica 1 luglio”.
“Parliamo di qualità elevata ma ad un costo ridotto – aggiunge l’assessore al turismo Pierluigi Tassotti – voglio infatti sottolineare che, grazie alla disponibilità del gestore, siamo riusciti a diminuire il prezzo del biglietto ad appena 4 euro per tutti e l’accesso  potrà essere acquistato online. Inoltre possiamo dire sin d’ora che il cartellone non subirà modifiche, poiché è già previsto che in caso di maltempo la proiezione si sposti al Palariviera”.
“Il riscontro avuto l’anno scorso, con oltre 2mila spettatori – aggiunge Tassotti – e l’interesse manifestato da UCI Cinemas a ripetere l’esperienza dimostrando, con miglioramenti significativi dell’offerta, di credere in questo progetto ci rafforzano nella convinzione di aver azzeccato la formula. Siamo così in grado di offrire una proposta di qualità per le serate estive a cittadini e ospiti ad un prezzo veramente contenuto accogliendoli in uno spazio incantevole prima non valorizzato. A tale proposito vorrei rivolgere un sentito ringraziamento al Rettore e a tutto il personale dell’UNICAM per la preziosa collaborazione”.

Programma Cinema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *