Laboratori per bambini ad Acquaviva

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ACQUAVIVA PICENA – Ad Acquaviva Picena domenica 22 aprile, anche in occasione della Giornata della Terra,  presso il Centro Aggregazione Giovanile e Ludoteca sito il via Leopardi, tanti bambini hanno riempito con la loro vivacità e creatività un caldo pomeriggio di primavera. La Cooperativa “A piccoli passi” di San Benedetto del Tronto con la collaborazione delle Associazioni Batimà e Naturalmente Bio, ha invitato i bambini a cimentarsi nei laboratori del movimento, svoltasi nel piazzale sopra la ludoteca. La Cooperativa crede molto nel contatto con la natura e nei laboratori realizzati all’aperto. I bambini poi nei locali del C.A.G. hanno liberamente realizzato tante creazioni con pasta di zucchero. La Cooperativa “A piccoli passi” che opera a San Benedetto del Tronto ha colpito l’attenzione dell’Amministrazione Comunale di Acquaviva Picena che ne ha riscontrato l’importanza e il valore dei laboratori della Cooperativa: il contatto con la natura, l’espressività del movimento, l’attenzione nella progettazione dei vari laboratori in base all’età del bambino e tanto altro. La collaborazione con il comune di Acquaviva è iniziata a febbraio e proseguirà fino al mese di maggio. Prossima data infatti sarà domenica 29 aprile presso il Casolare Azzurro “Sulle orme dei folletti” “Con le mani in pasta”. L’incontro è previsto per la domenica mattina dalle ore dieci fino alle ore dodici, il costo è di otto euro e la fascia d’età interessata va dai tre ai sei anni. Alessandra di “A piccoli passi” ha sottolineato: “Oltre ai laboratori ci sarà un momento dedicato alla spiegazione riguardo l’importanza del pane e di come una volta persino i giocattoli venivano realizzati con esso”. Questa domenica la merenda è stata offerta da Naturalmente Bio, anche domenica 29 aprile la colazione sarà offerta dalla stessa associazione. La Cooperativa poi da appuntamento sempre ad Acquaviva per domenica 20 maggio per un laboratorio all’aperto. È necessaria la prenotazione al numero 333/3300742.

 

Patrizia Neroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *