San Benedetto, corso dell’Amico Fedele: “Perché e come scegliere un cane”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Amico Fedele onlus torna a fare informazione con un corso rivolto a futuri proprietari di cani ma anche ad attuali proprietari che vogliano conoscere meglio i loro amici a quattro zampe.

Sono sempre di più le persone che scelgono di vivere con un cane al proprio fianco.

E sono anche tante le persone che acquistano o adottano un cane spinte dall’entusiasmo del momento per poi rendersi conto che il rapporto con l’animale non è così semplice come credevano.

Purtroppo l’ormai diffuso allontanamento dalla Natura ci porta a conoscere sempre meno il cane come individuo appartenente ad una specie diversa dalla nostra e come tale con dei bisogni differenti da quelli dell’essere umano.

Questa mancanza di conoscenza produce incomprensioni tra cane ed umano spesso portatrici di difficoltà o problemi gestionali.

Per questi importanti motivi, la onlus L’Amico Fedele ha voluto organizzare gli incontri informativi “Perché e come scegliere un cane” con l’obiettivo di dare informazioni precise a tutti coloro che hanno già la fortuna di convivere con un cane o stanno valutando questa possibilità.

Gli argomenti trattati saranno tanti: si comincerà col vedere chi è veramente il cane, cosa lo fa stare bene e cosa no. Si analizzeranno insieme gli aspetti importanti da prendere in considerazione per decidere se si è veramente pronti ad accogliere nella propria vita un essere che dipenderà da noi per un periodo molto lungo. Si parlerà di gioco, passeggiate, pappa e tutti quegli aspetti importanti nella gestione quotidiana di un cane.

Questa importante iniziativa si inserisce in un calendario formativo consistente avente come LEITMOTIV la prevenzione, calendario che L’Amico Fedele onlus insieme all’associazione Canbiamente di Ascoli Piceno hanno definito e che ha come mission quella di contrastare e prevenire l’allarmante problema degli abbandoni.

Relatrici per il progetto saranno le educatrici cinofile (e storiche volontarie dell’Amico Fedele), Sonia Caprini Croci ed Alice Agnelli.

Gli incontri, in programma per le mattine del 21 e del 28 aprile, si svolgeranno a Porto D’Ascoli dalle ore 8,45 alle 13, saranno gratuiti e sono aperti a tutti coloro che vogliono instaurare una corretta relazione e serena convivenza con il proprio cane, attraverso processi di reciproco rispetto.

A brevissimo saranno disponibili tutti i dettagli, sul sito www.lamicofedele.it e sulla pagina fb Lamico.Fedele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *