“Per me Papa Francesco è un grande rivoluzionario e l’uomo più coraggioso di sempre”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

“C’è un uomo di ottant’anni suonati a cui facciamo fatica a stare dietro. C’è chi continua a dire o pensare che sia questione di visione di Chiesa, di una sorta di ‘posizionamento pastorale’. In realtà questo libro è in grado di dimostrare che esistono persone che sanno vedere e altre che non sanno nemmeno guardare. Per diventarne capaci, però, è necessario lo sguardo del cuore e della fede; l’unico in grado di mostrarci il volto di Dio e dei fratelli”. Lo ha detto ieri pomeriggio mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, durante la presentazione a Roma di “Dio è giovane” (Piemme), libro-intervista a Papa Francesco nato da una conversazione con Thomas Leoncini. “Le parole di questo libro ci dimostrano come l’età non conti per capire il cuore dei giovani: la marcia in più di questo Papa, quella che ci impedisce di stargli a fianco e che ci costringerà sempre a inseguirlo, sta nella sua capacità di vedere dentro al cuore delle persone e del mondo”, ha sottolineato il presule. Mons. Galantino ha indicato poi “il pregio di questo libro-intervista”: “Avere un linguaggio totalmente lontano da quello dei documenti ufficiali: non patisce della preoccupazione di una dottrina ineccepibile, ma lasciandosi andare allo stile della conversazione riesce a raccontare con semplicità cose profonde e per certi versi sorprendenti. Non perché nuove, ma perché c’è bisogno di qualcuno che ce le faccia capire. In questo, una volta di più, Papa Francesco si rivela un maestro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *