Missionarietà: “Divenire comunità evangelizzante”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

“Dare un contributo alla pastorale italiana che con coraggio percorre i cammini di unità e comunione”. È l’obiettivo del laboratorio “Divenire comunità evangelizzante”, organizzato dal Tavolo degli organismi missionari (Tom) – (Cimi, Cum, Focsiv, Missio, Suam) – dal 23 al 25 aprile a Verona, presso la sede del Cum. Si prosegue, così, il cammino di formazione missionaria intrapreso con l’Evangelii Gaudium.
“In molte diocesi italiane – si legge in una nota – crescono i tentativi di ‘unità pastorali’, di lavoro in rete, dialogo tra pastorali… Quale contributo può venire dall’esperienza missionaria?”. Gli organizzatori ricordano, riprendendo l’Evangelii Gaudium, che “la comunità evangelizzatrice si mette mediante opere e gesti nella vita quotidiana degli altri, accorcia le distanze, si abbassa fino all’umiliazione se è necessario, e assume la vita umana, toccando la carne sofferente di Cristo nel popolo”.
Destinatari dell’iniziativa sono Istituti, ong, parroci, sacerdoti, religiosi, religiose e laici impegnati in aree attigue e strategiche per il rilancio della missionarietà. Per iscriversi al laboratorio c’è tempo fino al 10 aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *