Acquaviva Picena, il “Palio del Duca” si prepara a vivere il “Palio dei Bambini”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
?

ACQUAVIVA PICENA – I membri dell’Associazione Palio del Duca di Acquaviva Picena insieme agli Istituti Scolastici di Acquaviva-Monsampolo e Monteprandone stanno preparando il Palio dei Bambini cominciando dalla presentazione dei bozzetti per la realizzazione del Drappo e la scuola dei tamburini del M° Giulio Spinozzi. Il corso musicale dei tamburini appena iniziato è totalmente gratuito e il presidente Cav. Nello Gaetani a riguardo intende vivamente ringraziare gli sponsor: Banca del Piceno e Cantine Moncaro. I membri dell’associazione impiegano molto del loro tempo libero alla preparazione e all’organizzazione degli eventi in programma e il lavoro si intensifica mano a mano che si avvicina l’estate, periodo nel quale si concentra la maggior parte delle manifestazioni che culminano con Sponsalia, la Rievocazione Storica considerata Patrimonio Immateriale di Acquaviva che ha reso il paese collinare famoso nel mondo. Prima tappa del Palio dei Bambini sarà martedì 6 marzo, quando in occasione dell’Assemblea Ordinaria, il consiglio direttivo alla presenza dei docenti degli Istituti scolastici, dell’insegnante responsabile del progetto P.O.F. Rita Bartolomei e dei responsabili dei genitori, in un’analisi rigorosa e imparziale sceglierà il bozzetto che sarà poi riprodotto su tela per divenire il Drappo del Palio XV edizione. I bozzetti sono realizzati dai ragazzi degli Istituti Scolastici di Acquaviva, Monsampolo del Tronto e Monteprandone. Il progetto P.O.F. coinvolge duecentosessanta ragazzi della scuola Materna e Primaria di Acquaviva, scuola Primaria classi IV e V di Monsampolo e Primaria classe V di Monteprandone, tale progetto ha ottenuto il patrocinio della Provincia di Ascoli Piceno, Medaglia d’Oro al Valor Militare per attività partigiana e la compartecipazione e patrocinio dei comuni di Acquaviva, Monsampolo e Monteprandone. L’Associazione ricorda anche altri impegni, dopo la Serata Culinaria dell’Umido svoltasi a Monsampolo presso il ristorante Tenuta Sol Alto di Nicoletta Sgariglia, dove si sono gustati i prelibati piatti preparati da Naimera, ora è in programma la Serata Selvaggia presso il ristorante Dimora di Bacco di Emidio Mistretta. Il ristorante monteprandonese è stato scelto inoltre per preparare il famoso banchetto medievale all’interno della Fortezza acquavivana domenica 5 agosto in occasione di Sponsalia. L’Associazione dà appuntamento a giovedì 25 maggio 2018 per il Palio dei Bambini a quanti volessero intervenire.

Per informazioni e prenotazioni si può contattare l’Associazione ai seguenti contatti:
0735/764115 –  335370870   – www.paliodelduca.it – sponsalia@paliodelduca.com

Patrizia Neroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *