Abusi su minori: “in Italia ne sono vittime due ogni giorno”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

In Italia più di due bambini al giorno subiscono abusi e violenze. Si tratta di oltre 950 minori all’anno. A livello globale, circa 120 milioni di ragazze con meno di vent’anni hanno subito rapporti o altri atti sessuali forzati. Lo segnala il dossier “Indifesa 2017” di Terre des Hommes. Un bilancio drammatico quello rilevato lo scorso anno per il nostro Paese perché “il numero di reati commessi su bambini e minori non è mai stato così alto da un decennio a questa parte”, toccando la cifra di 5.383 minori e registrando un incremento del 6% rispetto al 2015. Le piccole vittime sono in prevalenza femmine. Le bambine sono l’83% delle vittime di violenze sessuali aggravate, l’82% dei minori entrati nel giro della produzione di materiale pornografico, il 78% delle vittime di corruzione di minorenne, ovvero bambine al di sotto dei 14 anni forzate ad assistere ad atti sessuali. Dati che hanno spinto l’organizzazione a realizzare la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi “Indifesa”, al via da oggi. L’obiettivo è quello di “accendere i riflettori sulla condizione di bambine e ragazze in Italia e nel mondo che non hanno nessun diritto e sono vittime di abusi fin dalla tenera età”. In particolare, la raccolta fondi di questa edizione servirà a sostenere interventi di prevenzione della violenza e degli stereotipi di genere nelle scuole superiori italiane, a contrastare il fenomeno della schiavitù domestica delle bambine e delle ragazze in Perù e a combattere le mutilazioni genitali femminili in Mauritania. Sarà possibile sostenere la campagna fino all’8 marzo con sms o chiamata al numero solidale 45549.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *