Cristiani perseguitati: Tv2000, oggi in diretta il Colosseo illuminato di rosso

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Tv2000 segue in diretta l’evento “Martiri cristiani. Il Colosseo si tinge del loro sangue”, organizzato dalla Fondazione pontificia “Aiuto alla Chiesa che soffre” (Acs) sui temi della libertà religiosa e della persecuzione dei cristiani. Oggi, a partire dalle 18.45, l’emittente della Cei trasmette il momento centrale della serata che prevede l’accensione di rosso di tre importanti monumenti: il Colosseo di Roma, la cattedrale maronita di Sant’Elia ad Aleppo in Siria e la chiesa di San Paolo a Mosul in Iraq.
Alla manifestazione intervengono il segretario di Stato vaticano, card. Pietro Parolin, il segretario generale della Conferenza episcopale italiana, mons. Nunzio Galantino, e il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani. Nel corso della serata si susseguono le testimonianze di Ashiq Masih e Eisham Ashiq, marito e una delle figlie di Asia Bibi, la donna cattolica pachistana su cui grava una condanna a morte, e il racconto di Rebecca Bitrus, cristiana nigeriana rapita dalla setta islamista Boko Haram.
A seguire, alle 19.35, va in onda il documentario “Ethain Harka. Ancora qui” di Riccardo Bicicchi, che ripercorre il ritorno dei cristiani nella piana di Ninive: dalla scoperta della distruzione dei loro luoghi e la disperazione fino alle prime case riparate, alle scuole riaperte, alle voci che tornano a risuonare per le strade, alla vita che rinasce dove i terroristi hanno portato odio e devastazione. Il titolo “Ethein Harka” in aramaico significa “Siamo ancora qui” e rappresenta il grido dei cristiani iracheni fuggiti nell’estate del 2014 di fronte all’avanzata dell’Isis e finalmente tornati nelle loro città dopo la sconfitta delle bandiere nere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *