Amo Cupra al Little Italy Hut Event 2018: “Esperienza eccezionale”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
CUPRA MARITTIMA – Un pezzetto di Piceno in Olanda. Dal 2 al 4 febbraio l’Associazione Amo Cupra (in collaborazione con Gate-Away e C’Felice) ha partecipato al Little Italy Hut Event, presso la Westergasfabriek di Amsterdam. La fiera itinerante raccoglie e presenta tutte le eccellenze del made in Italy nel mondo, dalla cucina alla moda, passando per la promozione territoriale. Nel corso della manifestazione gli chef Luca Pagliarini e Alessandro Raffaeli hanno tenuto due show cooking quotidiani, nel quale hanno presentato dei piatti volti alla promozione dei prodotti piceni.
Un’esperienza positiva, parola di Luca Pagliarini: “La manifestazione ha ospitato oltre 5 mila persone, e i nostri prodotti hanno destato tantissimo interesse. Anzitutto, un ringraziamento va fatto alle aziende Collevite, Iervasciò, Macelleria Km0, Oleificio Silvestri Rosina, LavandaBlu, Associazione Patasibilla, Monti Azzurri, Molino Agostini e Le Caniette, che ci hanno dato la possibilità – tramite contributi economici e materiali – di partecipare all’evento. Siamo fieri di aver avuto questa opportunità, nel nostro territorio ci sono tante eccellenze che meritano di essere valorizzate”.
—-
Il menu presentato
Per la composizione del menu sono stati i prodotti di diverse aziende del territorio: i taccù di Iervasciò, le farine e la pasta del Molino Agostini, le varietà di olio di Silvestri Rosina, la lavanda di LavandaBlu e i prodotti delle aziende di Patasibilla.
– Fusillo Senatore Cappelli, con brodo di lavanda e cozze sopra una passatina di fagioli, con olio verde bio
– Gnocchetti in due consistenze (gialli e viola) alla marinara, con olio piccante.
– Tortellone ripieno di dentice con crema di limone e salsa verde di Salicornia, con olio oro giallo.
– Quadrucci di ceci con bisque di gamberi rosa e tartare di mazzancolle, con olio al rosmarino e aglio.
– Taccù di olio all’arancia con broccoli e salsiccia.
– Spaghetto senatore cappelli con acqua essenziale di pomodoro e cipolla, condito con olio Tenera Ascolana e polvere di pomodoro
—-
“Abbiamo trasformato gli show cooking in un assaggio dei nostri corsi di cucina: i presenti hanno imparato e si sono divertiti, che poi è il nostro obiettivo primario. Ringrazio la Steel Benelux (nella figura di Christian Borsboom) per la fantastica cucina che ci hanno messo a disposizione, e tutta l’organizzazione di Little Italy, davvero impeccabile. Ci hanno già invitato per altre fiere in giro per il mondo, e confidiamo di proseguire nella nostra missione di promozione del nostro territorio”.
Un viaggio che non finisce qui. “Siamo andati in Olanda anche per promuovere il nostro “Italy tour and wine”, un tour esperienziale che partirà nel periodo primaverile. Nonostante i tanti problemi che hanno afflitto la nostra terra, spesso dimenticata, il territorio piceno è costellato di eccellenze non solo italiane, ma mondiali: dal vino alla carne, dai prodotti agroalimentari all’olio. Il nostro tour servirà a valorizzare l’ottimo lavoro dei tanti artigiani nel territorio, al vertice per i loro metodi e i loro prodotti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *