Ripatransone, novena della Madonna di Lourdes, oggi la celebrazione con il Vescovo Bresciani

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DIOCESI – Ieri, venerdì 2 febbraio è iniziata anche a Ripatransone la Novena della Madonna di Lourdes, come afferma il parroco, Don Gina Luca Rosati: “un momento di grazia per l’intera comunità parrocchiale”.
Per tutta la novena al mattino (nei giorni feriali) ci saranno due Messe: una alle 07.15 dalle Suore Teresiane (chiesa di San Pastore) e una alle 08.30 in Duomo.
Alla sera (dal lunedì al venerdì), in Duomo, alle 18.00 pregheremo il Rosario e alle 18.30 celebreremo la S. Messa, presieduta da alcuni sacerdoti della nostra Diocesi.
Il Sabato sera e la Domenica sera la Messa verrà celebrata, secondo il consueto orario, alle 17.30.

Inoltre oggi, sabato 3 febbraio alle 17.30 celebrerà la Messa il Vescovo Carlo Bresciani.

Domenica 4 febbraio le Messe saranno celebrate secondo l’orario festivo:
7.30 (Suore Teresiane), 08.30 (Santa Croce), 09.30 (DUOMO), 11.00 (DUOMO), 17.30 (DUOMO).

Durante la Messa delle 09.30, sarà possibile ricevere il Sacramento dell’Unzione degli Infermi.
Alle 15.30 (sempre in Duomo) ci sarà la Consacrazione dei bambini e dei ragazzi alla Madonna di Lourdes.

Martedì 6 febbraio alle ore 16.00, in RSA verrà data l’Unzione degli Infermi ai residenti della struttura ospedaliera che desiderano riceverla.

Domenica 11 febbraio, Festa della Beata Vergine Maria di Lourdes, le Messe saranno celebrate secondo l’orario festivo:
7.30 (Suore Teresiane), 08.30 (Santa Croce), 09.30 (DUOMO), 11.00 (DUOMO), 17.30 (Suore Teresiane). Sempre Domenica 11 febbraio, alle 10.45 in Duomo pregheremo il Santo Rosario, alle 11.00 verrà celebrata la Messa e alle 12.00 ci sarà la Supplica alla Madonna di Lourdes.

Don Gian Luca Rosati: “Gli appuntamenti sono molti, ciascuno scelga come vivere al meglio questo tempo di grazia che ci viene offerto dal Signore!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *