Nozze d’oro per la Comunità di Ragnola. Grande festa per la Sacra Famiglia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grande entusiasmo a Ragnola per la festa patronale, che coincide con il cinquantesimo anno dalla posa della prima pietra del complesso parrocchiale della Sacra Famiglia. Partecipata la S. Messa di sabato 30 dicembre celebrata dal Vescovo Carlo Bresciani insieme al parroco don Francesco Ciabattoni. Nozze d’oro per la comunità che continua la lode ed il ringraziamento al Signore per averla costituita popolo in cammino.

Al centro della celebrazione eucaristica la famiglia tradizionalmente intesa, con la fede forte di Maria e di Giuseppe che insieme costituiscono la fedeltà nella dedizione a quella missione sorprendente loro affidata: crescere il figlio di Dio. Presenti oltre 40 coppie che nel 2017 hanno vissuto gli anniversari del 1°, 10°, 25°, 40°, 50° anno, tra cui anche la prima coppia che nel gennaio 1967 ha ricevuto il sacramento del matrimonio nel costituendo complesso parrocchiale. Al termine dell’omelia hanno rinnovato le premesse nuziali, seguite dalla benedizione degli anelli per l’aspersione dell’acqua benedetta.  Le coppie presenti hanno poi ricevuto una pergamena di benedizione ed un piccolo dono dal parroco.

Dopo la messa, la festa patronale si è conclusa con il concerto dei Cantori della Diocesi “InCanto di Natale”. Ad animare questo momento di festa e condivisione i cori “Sacra Famiglia” di Ragnola, con le “Voci Azzurre”, la corale “S. Nicolò di Bari” di Monteprandone, il coro “Voci Liete” di San Filippo Neri, il coro “Con la Gioia nel Cuore”, la corale “Ss Annunziata” insieme ad una rappresentanza della corale “Laudate Dominum”. Brani del repertorio tradizionale natalizio e liturgico, a cominciare da Tu scendi dalle stelle, cantata dall’Ensemble dei Cantori della Diocesi, diretta da Maria Grazia Belleggia.

Il Coro “Voci Azzurre” della Parrocchia Sacra Famiglia, diretto da Antonello Anzivino ha cantato “Greensleeves (Chi E’ Quel Bimbo)”, con al piano Marco Piemontese, alle percussioni Gianfranco Sgattoni e Stefano Giostra, al basso elettrico Tony Marconi, alla chitarra acustica Elisa Schiavi e Antonello Anzivino, alla chitarra classica solista Chiara Anzivino, alle chitarre classiche Aurora Di Girolamo, Carlotta Casiglio, Carlotta Malvucci, Valeria Formica, Chiara De Angelis, Elisa e Matteo Mora, Loris Silvestri, Paride Cipollini, Marina Bada, Chiara Sabatucci, Giorgia Biancoviso, Lorenzo Gagliardi, Nathan Mensietti.

Punta di diamante del concerto la Corale “S. Nicolo’ Di Bari di Monteprandone”. Diretta da Benedetto Guidotti alla tastiera, ha eseguito con maestria e solennità “Ave Maria (B. Guidotti)”, “Cantate Domino (Valentino Miserachs)” e “Joy To The World (In Italiano – Tradiz.)”.

Il Coro Voci Liete (S. Filippo Neri), diretto da Marco Paolini ed accompagnato alla tastiera da Maria Grazia Belleggia ha proposto con grande entusiasmo”Gloria (La Marche des Anges)” e “Adeste Fideles (Arm. M° Petrucci)”, brani tradizionali del repertorio natalizio.

Delicata l’esibizione del Coro “Con la Gioia nel Cuore”, diretto da Alessandro Albertini con le chitarre Francesco Capoferri, Giacomo e Maurizio Isopi, che ha dedicato una “Ninna Nanna a Gesù Bambino” e “Vieni ancora Gesù”.

La Corale “Ss. Annunziata” insieme ad una rappresentanza della corale “Laudate Dominum” dirette da Marco Laudi ha festosamente cantato l’ “Hallelujah (L. Cohen)” e “La’ Sulla Montagna (Tradiz.)” con voce solista. All’organo Enrica Assenti ed alla chitarra Domenico Di Quirico.

Il coro ospitante della Sacra Famiglia, diretto da Antonello Anzivino, con al piano Marco Piemontese, ha eseguito una toccante “Ave Maria Guarani (E. Morricone)” e, insieme al Coro delle Voci Azzurre, “Christmas Lullaby/Ninna Nanna Di Natale (J. Rutter)”

L’Ensemble dei Cantori della Diocesi ha chiuso il concerto cantando “I Cieli Narrano”, diretto da Marco Laudi e “Grande Dio Dell’ Universo”, diretto da Antonello Anzivino.

Il parroco don Francesco ha ringraziato tutti i presenti e dato appuntamento al prossimo anno, per la seconda edizione di un’ occasione di dialogo per la comunione e la lode attraverso la musica ed il canto.

La festa comunitaria prosegue domenica 7 gennaio, solennità del Battesimo di Gesù: alla s. messa solenne delle ore 11.00 sono invitati tutti i battezzati nel 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *