Ripatransone, XXVI Mostra manufatti di presepi a cura di Archeoclub d’Italia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Donatella Donati Sarti

RIPATRANSONE – Tradizionale appuntamento con la mostra di manufatti di presepi organizzata da Archeoclub d’Italia sede di Ripatransone, presso la sala di esposizione Ascanio Condivi.
Il tema di quest’anno –XXVI- edizione, è stato“L’acqua nel presepio”
I temi affrontati in questi 26 anni sono molteplici : dalla forma più semplice “il mio presepe” a temi sociali :”La Pace”;temi ambientali “Gesù Bambino nasce nell’universo ; temi provocatori “Gesù Bambino e l’economia,” e indimenticabile “Gesù Bambino nasce a Ripatransone” con manufatti di notevole impegno nel riproporre i vari angoli della città con immagini di natività.
I manufatti di quest’anno, estremamente eterogenei, ripropongono il tema della natività con figure di carta,o immersi in un vaso pieno d’acqua,fatti con sugheri o conchiglie ,infine quelli più elaborati da parte degli studenti più grandi dell’ISC di Cupra-Ripatransone.
La mostra è stata inaugurata il 23 -12 prima in modo riservato, alla presenza di Don Gianluca e
della presidente Archeoclub , per dare più spazio ai piccoli artisti con i loro insegnanti che oltre a presentare i propri lavori hanno animato con recite, letture e proprie valutazioni, e al pomeriggio con la presenza di pubblico esterno con la banda della città e prima del concerto della corale “Madonna di San Giovanni.La mostra seguirà gli orari di apertuta dello IAT e resterà aperta fino al 14 del mese di gennaio.
Ringraziamento particolare a tutti i partecipanti che hanno lavorato dimostrando un grande impegno e coinvolgimento, al comune di Ripatransone per la disponibilità del locale di esposizione,e alla BCC di Ripatransone e del Fermano per la collaborazione dimostrata in questi anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *