Parrocchia San Niccolò, grande gioia per “La fabbrica di stelle”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ACQUAVIVA PICENA – La notte della Vigilia di Natale prima della Celebrazione Eucaristica di mezzanotte, presso la chiesa di san Niccolò di Acquaviva Picena è andata in scena la recita natalizia “la fabbrica di stelle” interpretata dai bambini del catechismo con alcuni genitori ed educatori, della preparazione se ne sono occupate le due educatrici Tiziana e Lorena. La vicenda narra la storia della stella Cometa/Hally che essendo stata prodotta con qualche “difetto”, ad esempio le viene applicata la coda perché non riesce a stare in piedi da sola e diventa così la Cometa, viene allontanata dalle altre che invece pare siano “perfette”. Quando i rappresentanti/angeli della Paradise Company arrivano nella fabbrica Stars Corporation scelgono proprio Hally, che casualmente è finita nel catalogo, per adempiere ad un compito importantissimo, deve infatti indicare la strada che porta alla capanna dove è nato Gesù. Così la stella che sembrava la meno adatta si è rivelata la migliore perché ha dimostrato, durante le varie vicissitudini raccontate, di essere la più sensibile, la più altruista, la più riservata e l’unica stella non vanitosa. Hally la stella cometa e con-meta.

Patrizia Neroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *