FOTO Montelparo, il racconto del Natale presso l’istituto Mancinelli e del presepe dei giovani della parrocchia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Giuseppe Mariucci

MONTELPARO – Il 23 dicembre, dalle ore 16,00, presso la Palestra Comunale di Montelparo padre Maiolini Agostino, Priore-Parroco della Parrocchia di San Michele Arcangelo di Montelparo, ha celebrato la Santa Messa di Natale per i ragazzi, i genitori e il personale dell’Istituto Mancinelli di Montelparo.
Molti paesani, che si considerano da sempre amici e fratelli di questi ragazzi, non sono voluti mancare a questa bella cerimonia. Erano presenti anche il Sindaco di Montelparo, Marino Screpanti, il Presidente dell’Ente, Andrea Funari e il Direttore dello stesso Emanuele Sassù.
Molto toccante il ricordo che il presidente Funari ha riservato, in occasione del CINQUANTESIMO ANNO DI ATTIVITA’ DEL MANCINELLI (iniziata ufficialmente il 4 ottobre 1967), per tutti coloro che sin dall’inizio hanno dedicato molta parte della loro vita, e con molti sacrifici (senza nemmeno troppe pretese!), lavorando per questi ragazzi meno fortunati di noi! Essi collaborarono, in regime di “semi-volontariato” a farne quello che è adesso!
Parliamo di Francesco Antolini (“Checco”), Angelina, Dina, Clara, Nedina, Reginalda, Nicolina, Maria, (che si adattarono a fare di tutto) con quella straordinaria e “coraggiosissima” prima direttrice della storia che fu Anna Arfelli Galli da Macerata. 
Con loro operarono un’ottima equipe-medica e tanti giovani diplomati del paese, ma non solo, con l’incarico di seguire quei primi ragazzi che qui furono ospitati.

I canti della Corale Petrocchini di Montelparo, rafforzata dai ragazzi della Parrocchia di San Pietro Apostolo di Lago di Montalto Marche, hanno sottolineato efficacemente tutti i passaggi dalla cerimonia religiosa celebrata, come al solito, in modo molto coinvolgente da Priore-Parroco Agostino Maiolini coadiuvato dal suo vice Padre Giovanni.
Al termine della Messa un ottimo rinfresco per tutti e….Babbo Natale per i ragazzi del Mancinelli!

Il 24 dicembre, dalle ore 23,30, l’affascinante notte di Natale con le sue cerimonie, l’attesa dell’arrivo del Bambino Gesù (seppur nella palestra comunale e senza la storica Stella!) è risultata anche questa volta palpitante e coinvolgente.
Questo anche grazie ai bravissimi bambini dell’oratorio che, preparati a dovere dalle catechiste, si sono trasformati nei personaggi del Presepe!
E’ stata fortemente sentita, tra i fedeli montelparesi, la mancanza, ancora una volta, della storica Stella a Lumini della Chiesa di S. Agostino che si innalza dal 1700, a luci spente, alle spalle del celebrante al momento del Gloria. Il priore-parroco Padre Maiolini Agostino ha saputo però attrarre la massima attenzione dei numerosi fedeli presenti con una grande omelia! 
Il tutto è stato anche impreziosito dalla presenza, alle spalle dell’altare di due bellissime tele che il pittore colombiano JUAN JOSE’ CARASQUILLA (Padre Salvatoriano) ha donato alla Parrocchia (come fece per l’acquerello raffigurante San Michele Arcangelo).

La corale Petrocchini, con alle chitarre Mostardi Cristian e Angelo Antodicola (Angelo Rosalba Antodicola) ha dato il meglio di se per servire alla grande questa notte di Natale. E, a proposito delle Notte di Natale, non poteva mancare, tra i pezzi eseguiti, la ormai famosa “NINNA NANNA” dell’amato e compianto Mario Marziali che venne eseguita, per la prima volta, nel Natale 1950 con la voce dell’altrettanto indimenticabile Fulvio Beato. Da quella notte non è mancata mai! Questa volta la bravissima voce solista è stata, come per altre volte, Chiara Pagliuca: con la sua bellissima e delicatissima voce ha saputo emozionare tutti!
Al termine delle cerimonie un ottimo rinfresco per gli intervenuti è stato offerto dall’Associazione Giovanile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *