Al centro “Primavera” si raccoglie lana per i laboratori

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tra le tante attività in cui sono impegnati gli ospiti del Centro per la terza età “Primavera”, una particolare menzione va riservata ai laboratori per la lavorazione della lana. Al mattino solo per i nonni, al pomeriggio insieme ai bambini che frequentano lo spazio ludico “Batti 5 con Topo Gigio e Topo Tip”, i laboratori, condotti da volontarie esperte, portano i frequentanti a realizzare lavori di notevole qualità: di recente, è stato realizzato in lana l’albero di Natale dei nonni, quello dei bambini, degli angioletti e tanto altro.

“C’è tanto entusiasmo attorno a questo progetto – dice l’assessore alle politiche sociali Emanuela Carboni – e, nello spirito di un interscambio di esperienze tra ospiti del Centro e la Città, rivolgiamo un appello affinché il “Primavera” possa ricevere della lana, di qualsiasi dimensione e caratteristica, per dare ai laboratori nuovi materiali con cui fare tante altre cose belle. Chi vuole può visitare la piccola esposizione degli oggetti realizzati allestita nell’ingresso della struttura di via Piemonte. L’amministrazione comunale e la cooperativa Picena che gestisce il Primavera si augurano che questo appello venga raccolto: con poco si possono regalare ore interessanti e stimolanti a tante persone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *