Comunicazione: Copercom, Massimiliano Padula è il nuovo presidente

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Massimiliano Padula è il nuovo presidente del Copercom. Lo ha eletto ieri a Roma il Comitato dei presidenti e delegati dell’organismo che coordina le associazioni per la comunicazione. Subentra a Domenico Delle Foglie che ha guidato il coordinamento per due mandati triennali consecutivi. Gianni Borsa, giornalista del Sir, è stato eletto vicepresidente. “All’incontro – si legge in una nota – erano presenti, tra gli altri, mons. Giovanni D’Ercole, vescovo di Ascoli Piceno e presidente della Commissione Cultura e comunicazioni sociali della Cei, e don Ivan Maffeis, direttore dell’Ufficio per le comunicazioni sociali della Cei”. “In un contesto sociale e comunicativo complesso, nel quale l’enorme e confusa disponibilità di mezzi e contenuti rischia di deresponsabilizzarci – ha spiegato il neo presidente – è fondamentale che il mondo associativo si impegni per la costruzione di pratiche centrate sull’ascolto, sul dialogo e sulla capacità di discernere tra cosa è bene e cosa è male”. “In particolare – ha aggiunto Padula – bisogna entrare in una logica del ‘farsi carico’, prendendo esempio da quello che, per Papa Francesco, rappresenta il comunicatore perfetto: il Buon Samaritano che si fa carico del morente prendendolo con sé e curandone le ferite”. Padula ha poi ringraziato i presenti, in particolare il presidente uscente Delle Foglie per l’importante lavoro compiuto in questi anni dal Copercom. “Un lavoro – ha concluso Padula – che proveremo a consolidare attraverso un’azione condivisa, inclusiva e partecipativa”. Nel consiglio direttivo sono stati eletti anche Tonino Inchingoli (tesoriere), Teresa Braccio, Stefano Di Battista, Andrea Melodia e Valeria Sala (consiglieri). Giuseppe Ficini, Matteo Ghibelli e Massimo Porfiri sono stati eletti revisori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *