Campionati Orienteering: ancora un oro per il Liceo Rosetti

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Seconda vittoria consecutiva per il Liceo Rosetti di San Benedetto del Tronto che anche quest’anno è risultato Campione d’Italia di Orienteering 2017/18 dei Licei Scientifici Sportivi. La splendida conferma ai Campionati Italiani di Orienteering per Licei Sportivi, tenutisi a Policoro (Matera) dal 24 al 28 ottobre 2017.

Ricco il cartellone di gare che, nei loro risultati complessivi, hanno permesso ai ragazzi dell’istituto sambenedettese di prevalere sui loro colleghi di altre scuole d’Italia.

Nella prima gara, svoltasi tra le vie del bellissimo centro storico di Tursi, le alunne Lucia Marinelli, Anais Pedroni e Serena Cataldi si sono classificate ai primi tre posti della categoria femminile delle classi quarte; i maschi sono invece arrivati al secondo e terzo posto con Fabio Verdecchia e Andrea Ioele. Il giorno successivo, nel bosco del Concio di Policoro, Lucia Marinelli ha ripetuto l’impresa di vincere la gara femminile seguita, questa volta, da Francesca Casini e Sonia Barra. Ioele, terzo a Tursi, ha invece vinto la gara maschile mentre Alessandro Romano si è piazzato al 3°posto.

In riferimento ai risultati delle classi terze, a Tursi, Diletta Concina è giunta 2^ tra le ragazze mentre Nicolas Di Buò è riuscito a vincere la classifica maschile davanti a Luca Quinzi. Il giorno seguente, nel bosco di Policoro, Emma Silvestri, giunta 2^, ha visto arrivare subito dietro la compagna di classe Vintu Valeria.

Nella gara di staffetta, composta da due atleti maschi e due femmine, svoltasi il giorno 27 sempre nel bosco Del Concio, il Liceo Rosetti, ha fatto la scelta di presentare quattro squadre di pari livello anziché, come hanno fatto le altre scuole, una fortissima e altre più deboli. Una scelta vincente , visto che gli studenti sambenedettesi hanno ottenuto le prime quattro posizioni.

Classifica generale individuale per le classi Quarte Femminili:
1^ Marinelli, 2^ Barra, 3^ Casini
Classifica generale individuale classi Quarte Maschili:
2°Ioele, 3°Verdecchia
Classifica generale individuale classi Terze Maschili:
2° Di Buò

Grande la soddisfazione della Dirigente Scolastica Stefania Marini, e di tutte le componenti della scuola, per l’importante traguardo raggiunto dagli allievi, considerata la valenza educativa dello sport scolastico come momento di sviluppo del senso civico degli studenti, di integrazione, aggregazione e socializzazione tra gli stessi.
Il coach professor Francesco Butteri, che ringrazia il Generale Di Egidio, Presidente della FISO Regionale, per la collaborazione nella preparazione dei ragazzi e le professoresse Vita Monaco e Michela Musarra per il loro prezioso contributo durante le giornate di gara, ha sottolineato l’indiscusso risvolto formativo dell’attività motoria, quale strumento efficace per potenziare i processi di crescita psicologica, emotiva e sociale, oltre che fisica, dei giovani; ha chiarito che le attività sportive sono state e saranno svolte non in modo episodico ma con carattere di continuità, e con l’obiettivo di creare negli alunni un’abitudine sportiva nello stile di vita.
L’esperienza di Policoro è servita inoltre a confermare che le attività svolte rappresentano uno stimolo per gli alunni ad interiorizzare i principi e i valori educativi dello sport: sperimentare la competizione come momento di verifica di se stessi, come rispetto delle regole accettate e condivise da tutti i partecipanti, come rispetto degli avversari, come sviluppo della capacità di vivere correttamente la vittoria e di elaborare la sconfitta in funzione di un miglioramento personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *