San Benedetto, prosegue la mostra “Favol’arte”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Foto Facebook Festival di FàVolà

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Supplemento artistico del Festival di Fàvolà, “Pinocchio. Storia di un burattino e di un terremoto” con le sue preziose opere inerenti la favola italiana per eccellenza, è in mostra a San Benedetto del Tronto.

Dopo essere state esposte, durante la straordinaria edizione del “Festival di Fàvolà” a Norcia, Rieti e Acquasanta Terme, paesi tristemente colpiti dal sisma dello scorso anno, le trenta splendide opere dedicate a Pinocchio sono, da qualche giorno e fino al 24 novembre, esibite nella Reception dell’Hotel “Calabresi” a San Benedetto del Tronto, in piazza Giorgini.

Donate da numerosi artisti che si sono attivati in ogni parte d’Italia per offrire un alto valore aggiunto alla manifestazione, hanno supportato il mood solidale e inclusivo della manifestazione. Gli artisti coinvolti hanno voluto, con la loro creatività, contribuire alla raccolta fondi che consentirà alle associazioni organizzatrici della Kermesse Letteraria per ragazzi che ogni anno si rinnova, “La Meraviglia” e “I luoghi della scrittura” di continuare a sovvenzionare molteplici attività culturali nelle scuole primarie che hanno ospitato il festival in questa edizione davvero particolare.

La mostra, con ingresso libero, permetterà ai visitatori di osservare le opere e di poterle acquistare, portandosi a casa davvero un regalo “da favola”, con la possibilità, in anteprima di prenotarle, facendo un’offerta.

Inoltre, per la serata conclusiva del 24 novembre, è prevista una cena aperta al pubblico e ai visitatori, dove le opere saranno battute da una grande Casa d’aste Italiana, la “Bolli e Romiti” di Roma e aggiudicate al miglior offerente.

Per info e prenotazioni

infolameraviglia@gmail.com

Le opere possono essere visionate e prenotate sulla pagina Facebook “FAVOL’ARTE”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *