Monteprandone, si è dimesso il presidente della consulta giovanile, Geremia Di Cesare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Paola Travaglini

MONTEPRANDONE – Dopo quasi due anni di attività si dimette il presidente della Consulta Giovanile di Monteprandone Geremia Di Cesare che fa il bilancio del lavoro svolto.
“In un anno e 9 mesi di presidenza, sono stati fatti notevoli passi avanti – afferma Di Cesare-
Oggi il GiovArti è una struttura funzionante con una bibliomedia che grazie al servizio GiovArtiOnLine ha non solo un catalogo di libri ma anche un servizio di prestiti on-line ; ciò è molto importante perchè, non solo semplifica il sistema biblioteca, ma evita le solite trafile burocratiche.
A dare maggiore visibilità alla struttura, sono stati organizzati ,in collaborazione con associazioni , eventi e corsi unici nel loro genere.
Oggi è giusto lasciare spazio a nuove idee e nuovi progetti e dare un nuovo volto alla cgmonteprandone.
Ringrazio particolarmente il presidente dell’Auser Monteprandone con cui ho condiviso un confronto generazionale mai visto prima , tutte le persone che hanno collaborato nei molteplici progetti portati a termine con successo ,la comunità monteprandonese che ha partecipato a tutte le iniziative ,i dipendenti comunali e tutti i membri del Consiglio Comunale ,nessuno escluso.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *