Formazione: Aiart, il 28 e il 29 la due giorni “E vissero felici e connessi: finale possibile?”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Si terrà nel fine settimana del 28 e 29 ottobre a San Donà di Piave (Ve) la due giorni di formazione nazionale “E vissero felici e connessi: finale possibile?” organizzata dall’Aiart, associazione di cittadini mediali, in collaborazione con l’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei. “L’iniziativa – spiegano i promotori – intende esplorare l’universo digitale evidenziandone gli aspetti positivi e condividendo nuove pratiche di azione”. In programma una sessione plenaria il sabato mattina (28 ottobre) caratterizzata dai saluti istituzionali, a cominciare da quelli del presidente Aiart, Massimiliano Padula, e dall’intervento del direttore di Tv2000, Paolo Ruffini, su “Buona e cattiva televisione di fronte alle sfide del digitale”. Il sabato pomeriggio sarà dedicato alla celebrazione del Quarantennale Aiart San Donà di Piave e alla presentazione di “buone pratiche mediaeducative”. Nella mattinata di domenica 29 ottobre si svolgeranno due laboratori: uno dedicato a insegnanti e genitori sul “legame tra educazione e universo digitale” e l’altro agli associati Aiart sulle “buone pratiche della visione e sui gruppi di ascolto”. Info: www.aiart.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *