Bio-Cupra: giornata di sensibilizzazione sui temi del Biologico e del Riciclo!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CUPRA MARITTIMA – Si è svolta Domenica 8 Ottobre a Cupra Marittima, la quarta edizione di Bio-Cupra, evento organizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’AIAB Marche, un’edizione quella di quest’anno oltre che dedicata al Biologico, dedicata al modo del Riciclo!
Presenti diverse aziende biologiche del territorio che hanno portato sui loro banchi il sano frutto di un lavoro ecosostenibile!
Numerosi i bambini che hanno preso parte ai laboratori, come quelli della Fattoria didattica di Lory, dove hanno imparato che dalle cose che stiamo per buttare in realtà possono nascere nuovi oggetti molto belli perchè arricchiti della loro manualità e creatività. I bambini hanno poi riportato a casa anche dei semini della bio-diversità!
Presente all’evento anche aziende come Pintxo accessori di Castel di lama, caratterizzata da un lavoro artigianale attento al Riciclo ed al recupero.
Oliver il mini Van itinerante, che con la campagna informativa su come l’olio vegetale esausto non sia un rifiuto, ma una risorsa che può infatti vivere una nuova vita ed essere utilizzato per produrre biodiesel e biocombustibili, basi per lubrificanti, prodotti per l’edilizia, saponi e molto altro, ha distribuito numerosi gadgets.
Presenti anche i volontari della locale Croce Verde che si sono resi disponibili per la misurazione della Pressione arteriosa dei passanti.
Grande interesse ha destato tra i più piccoli,il fantasista Max “Ciogo”Cicchetti con lo spettacolo teatrale Riciclowns”sul Riciclo creativo, alla fine del quale c’è stata la premiazione dei disegni degli alunni della locale Scuola Primaria, disegni fatti durante i laboratori tenutisi dall’AIAB nell’Istitituto nel giorno di giovedi 5 Ottobre. Come premio l’Azienda Malavolta si è impegnata a fornire piantine biologiche per l’orto scolastico e ad aiutare la sua realizzazione!
Infine interessanti i convegni tenutisi nella sede Municipale, quello della mattina organizzato dall’Associazione Marche a Rifiuti zero, sul compostaggio domestico , un’esperienza questa nella quale le persone possono sperimentare direttamente la trasformazione di un rifiuto, in questo caso l’umido, in un ottimo fertilizzante per il terreno, a costo zero!
Quello del pomeriggio organizzato dall’Associazione “Chi mangia la foglia”-dove si è parlato delle numerose qualità del pane ed in particolare di quello marchigiano e sulla necessità della sua riscoperta e valorizzazione, che potrebbe passare anche da un riconoscimento come una DECO Sovracomunale!
Grande la soddisfazione dell’Assessore del Comune di Cupra Marittima dott.ssa Roberta Rossi, la quale sottolinea l’importanza di queste giornate per sensibilizzare le persone su questi argomenti, partendo dai bambini naturalmente ma “tirando per la giacchetta” anche i genitori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *