Ius soli: don Ciotti (Libera) aderisce a sciopero della fame

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

“Aderisco con convinzione allo sciopero della fame per l’approvazione dello ‘ius soli’, legge non solo giusta ma responsabile e lungimirante”. È quanto afferma, in una nota, don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e di Libera. “La condivisione dei diritti e dei doveri – aggiunge il sacerdote – è la strada per costruire un futuro di pace e un Paese unito dal bene comune”. Per don Ciotti, “il primo ‘ius’ non è quello del suolo, o del sangue, ma quello che parte dal nostro impegno e dalle nostre coscienze”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *