Incontro Montedinove: la sfida è raccontare la fede alla nuove generazioni

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Giuseppe Mariucci

MONTEDINOVE – Nella sala riunioni del particolare e accogliente Santuario di San Tommaso Becket di Montedinove, dove ognuno è stato accolto con la solita cordialità e delicatezza dal Guardiano padre Gabriele Lupi, si è tenuto, nella serata di venerdì 22 settembre, il Consiglio Pastorale e la Pastorale Giovanile della Vicaria “Beata Assunta Pallotta” (che comprende le parrocchie dei comuni di Castignano, Comunanza, Force, Montalto delle Marche, Patrignone, Porchia, Valdaso di Montalto, Montedinove, Montelparo, Montemonaco e Rotella).
Una sala gremita dai Parroci e dai membri dei Consigli pastorali ha seguito attentamente le parole del Vescovo della Diocesi di San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto delle Marche, Mons. Carlo Bresciani, che introduceva, con il suo grande carisma, la lettera pastorale “Il cammino della fede, raccontalo a tuo figlio”!
Un’esauriente illustrazione della stessa veniva poi data da Don Gianni Croci, delegato per la Pastorale Diocesana.
Nel frattempo, dopo le parole del Vescovo, il numerosissimo gruppo di giovani presenti si riuniva in una sala attigua con l’apprezzato intervento di don Pierluigi. Era questo senz’altro il modo migliore per avere una più diretta e particolare attenzione verso di loro. “Al centro i giovani! La sfida è quella di raccontare la fede alle nuove generazioni” aveva infatti sottolineato poco prima, nel suo intervento, il Vescovo Carlo.
Non sono mancati, al termine delle esposizioni del Vescovo e di Don Gianni, gli interventi dei presenti che hanno soprattutto voluto sottolineare l’importanza della solidarietà (che in quest’ultimo anno, quello del dopo sisma, non è mancata davvero), della collaborazione, dell’amicizia e dell’interscambio tra parrocchie, vicarie e diocesi!
Alla fine, dopo il rientro anche dei giovani, la preghiera del “Padre nostro” ha messo il suggello a una serata di grandi propositi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *