Egitto: patriarca copto Sidrak, “dopo le violenze sui cristiani, ci sono state conversioni dall’islam”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

“Dopo gli attacchi contro i cristiani, soprattutto quelli della Domenica delle Palme ad Alessandria e a Tanta e del 26 maggio contro pellegrini cristiani a Minya, ci sono state conversioni dall’islam al cristianesimo”. Lo ha detto ieri durante una conferenza stampa promossa a Roma da Aiuto alla Chiesa che soffre il patriarca copto cattolico di Alessandria (Egitto) Ibrahim Isaac Sidrak. “Si tratta di alcuni casi. Altre richieste stanno arrivando. Ciò che ha colpito questi musulmani è stata la testimonianza di fede dei cristiani davanti a tanta violenza”. Il patriarca ha evidenziato anche l’impatto dell’esecuzione, avvenuta il 12 gennaio 2015, di 21 copti decapitati sulla spiaggia di Sirte in Libia; “essendosi rifiutati di rinunciare alla loro fede, sono stati per questo uccisi”. Tale “testimonianza di attaccamento al Vangelo non ha lasciato indifferenti tanti musulmani”. Si tratta di alcuni casi noti, ha spiegato il patriarca, ma altri vengono tenuti riservati per evitare che questi fedeli siano minacciati o perseguitati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *